FASSBINDER/VON KANT al Teatro Stanze Segrete

  • Dove
    Teatro Stanze Segrete
    Via della Penitenza 3
  • Quando
    Dal 19/12/2017 al 23/12/2017
    21:00
  • Prezzo
    Intero: €17,00 + €3,00 tessera associativa teatro (durata semestrale) Ridotto: €12,00 + €3,00 tessera associativa teatro (durata semestrale) Ridottissimo: €7,00 + €3,00 tessera associativa teatro (durata semestrale)
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

FASSBINDER/VON KANT
adattamento e regia Luca Gaeta

Con: Licia Amendola - Valentina Ghetti - Caterina Gramaglia

Costumi: Laura Di Marco
Scenografia: Valeria Mangiò
Assistente: Rossella Castaldo


Lo spettacolo è un kammerspiel.
Claustrofobico, la casa è la tomba dell'amore stesso.
Pochi attori, recitazione innaturale, un proscenio.
Germania anni 70, tre donne, musica classica e anni 50/60.
Dei manichini entrano nella stanza da letto della protagonista, Petra Von Kant, e potranno partecipare ad una anatomia del rapporto di amore.
Ognuno, nella vita quando ama, è manichino di qualcun altro.
Un melodramma che indaga le dinamiche umane partendo da una riflessione autobiografica.
Il centro del testo è Petra Von Kant, che vive nel mezzo della differenza di amore; lei ama Karin, Karin non ama Petra,
Marlene ama Petra, Petra non ama Marlene.
Il corpo è il tempo: il presente è Petra, il futuro è la giovane Karin/Gabriele (figlia di Petra Von Kant), il passato è Marlene/Valerie (Madre di Petra Von Kant) e il destino le parole del testo.
La casa è lo spazio, la casa è il tutto (ufficio-laboratorio-confessionale-atelier-album di famiglia-riposo-gioco-tomba-fossa comune dei sentimenti). Lo spazio e il tempo diventano teatro.

FASSBINDER / VON KANT è un adattamento da "Le lacrime amare di Petra von Kant" un dramma incentrato sui rapporti di dipendenza e di potere celati all’interno delle relazioni sentimentali: Petra, che si illudeva di dominare la giovane e inesperta Karin come domina Marlene (sua segretaria tuttofare), finisce per essere soggiogata dalla ragazza, più spregiudicata di lei e favorita dall’età e della bellezza. Purtroppo per Petra, la dolorosa presa di coscienza che la fa maturare non la conduce alla felicità, anzi si troverà completamente sola, abbandonata persino da Marlene, che non ammette tra di loro un rapporto diverso dal dominio.

"Il prerequisisto per poter amare senza dominare l'altro è che il tuo corpo impari, dal momento in cui abbandona il ventre della madre, che può morire. Quando si accetta il fatto che la morte è una parte della vita, non la si teme più e non si ha più paura di qualsiasi altra "fine"; ma finché si vive con la paura della morte, si reagisce in modo identico rispetto alla fine di una relazione e, come risultato, l'amore che pure esiste viene pervertito".

(Rainer Werner Fassbinder)


E' possibile vedere le interviste alle attrici ai seguenti link:
https://www.youtube.com/watch?v=Qn5DkcGavUw&app=desktop
https://www.youtube.com/watch?v=xeYlRehgDng

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro de’ servi, una nuova doppia stagione

    • dal 24 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Teatro de' Servi
  • La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma

    • dal 8 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Manzoni
  • "Teatri in movimento lungo l'acquedotto", stagione condivisa Teatro Studio Uno e Teatro Biblioteca Quarticciolo

    • dal 15 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Teatro Biblioteca Quarticciolo

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento