“Facciamo i primitivi!” - laboratorio di pittura rupestre a Villa Ada

Il colore è lo strumento espressivo più conosciuto e diffuso fra tutte le civiltà. Ne scopriremo l'utilizzo nei manufatti della preistoria, sperimentando le modalità di approvvigionamento e di lavorazione dei pigmenti ricavati da vegetali e minerali.

Nella splendida cornice di Villa Ada, prepareremo i colori seguendo il metodo dell'epoca e sperimenteremo le varie tecniche di pittura preistorica (a secco, a spruzzo, a stampo..) in un'esperienza unica attraverso i millenni lontani e colorati degli uomini primitivi. Divertendosi e lavorando con la fantasia, i partecipanti prepareranno una tavolozza di colori: ocra rossa, ocra gialla, manganese e nero-carbone utilizzando supporti in pietra, conchiglie e foglie. Mediante l'uso di bastoncini, fili d'erba, piume, ciuffi di pelo, ossa e quant'altro si possa trovare in un bosco, andremo molto indietro nel tempo dipingendo animali e disegni simbolici avendo come modello le raffigurazioni parietali rinvenute nelle principali grotte preistoriche.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

  • Il Centro Commerciale GranRoma cerca Ambassador

    • dal 14 settembre al 4 ottobre 2020
    • GranRoma Gran Shopping
  • Techno@dventure, nuove sfide ludico-scientifiche nel verde di Villa Torlonia

    • Gratis
    • dal 24 al 25 settembre 2020
    • Technotown, Villa Torlonia

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento