Fertility Day e Specie Sorelle – Il controllo dei corpi e della riproduzione

La conferenza “Le Donne e le Altre” avrà luogo presso la Casa Internazionale delle Donne, una delle realtà socio-culturali più prestigiose della Capitale, un'organizzazione storica e consolidata che accoglie le donne e le tematiche legate all'abolizione della discriminazione di sesso e di genere.

E' stata la campagna “Fertility Day”, lanciata a più riprese dal Ministro alla Salute, Beatrice Lorenzin, a dare lo spunto per questa discussione che collega il mondo umano a quello animale: è quindi questo ciò che pensano le Istituzioni del corpo delle donne? Un mezzo utilizzabile a tempo per riprodurre altri soggetti-consumatori, come la società consumista pretende?
La relazione con le femmine degli altri animali, rinchiuse negli allevamenti intensivi per produrre corpi consumabili, non poteva che scaturire spontaneamente e facilmente. Ne è sorta l’esigenza di approfondirne la discussione con alcune voci importanti del movimento per i diritti degli animali e di quello per i diritti delle donne. 
In questa occasione, avremo il piacere di ascoltare le voci di due studiose di discriminazione:

ANNALISA ZABONATI: psicologa clinica sociale, attivista del movimento animalista, per i diritti delle donne e dell’ambiente, co-fondatrice del Collettivo Anguane, componente del comitato di redazione della rivista di memorie delle donne “Dep – Donne, Esuli, Profughe” dell'Università Ca' Foscari di Venezia, componente della redazione di “Veganzetta”, periodico che tratta l’attivismo animalista dal punto di vista politico. 

Annalisa Zabonati interverrà su: "La violenza su donne e animali nonumani, comuni denominatori"
“L'intersezione è un termine che definisce l'intreccio dei sistemi di oppressione. Un'analisi che individua la mutualità nella e della costruzione sociale in cui gli attori sociali plasmano e sono plasmati nelle modalità oppressive di funzionamento dei gruppi. Interrelata all'intersezionalità è la matrice del dominio che fonda l'organizzazione del potere nella società. Due sono le caratteristiche della matrice: una è data dalla specificità dei sistemi di oppressione intersecati, e l'altra dall'organizzazione di questi sistemi di oppressione secondo quattro domini di potere interrelati: strutturale, disciplinare, egemonico, interpersonale”.

ANNAMARIA RIVERA: antropologa, scrittrice e attivista italiana è docente di etnologia e di antropologia sociale presso l'Università di Bari, editorialista per i quotidiani “Il Manifesto” e “Liberazione” oltre che collaboratrice di altri giornali; dirige inoltre la collana di ricerche Antropo-logiche della casa editrice Dedalo.
Annamaria Rivera interverrà su: “Lo specismo come “modello” del sessismo e del razzismo”
“Quando analizzi come agiscono i processi di reificazione degli "altri", non puoi non considerare la reificazione degli animali. E se analizzi la tendenza ad animalizzare gli umani "altri" che agisce nel razzismo, finisci per considerare la bestializzazione dei non umani che agisce nello specismo. [...] Non credo che le donne in quanto tali abbiano una speciale sensibilità, come si dice. Penso che sia anzitutto l'esperienza dell'essere dominate e spesso ridotte a oggetti che potrebbe portarle a comprendere la condizione degli animali non umani”

Nel corso della serata interverrà anche DANIELA POGGI, attrice e interprete di molti spettacoli, fiction e film di successo.  Da tempo sensibile alle tematiche per i diritti degli animali, fervida sostenitrice della causa  animalista e vegana lei stessa, in diverse occasioni ha contribuito alla diffusione delle campagne di Animal Equality, sostenendole come testimonial. Nel suo recente spettacolo “Anima Animale”, scritto e diretto da Luca De Bei con musiche originali di Francesco Verdinelli, dà vita ad un viaggio nel mondo dei sentimenti e delle emozioni degli animali attraverso racconti e testimonianze.


Costo ingresso € 15, fino ad esaurimento posti. Alla fine della conferenza, rinfresco.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Sala Europa: viaggio in tradizioni e culture del Vecchio Continente alla Casa del Cinema

    • dal 26 ottobre 2020 al 8 febbraio 2021
    • Casa del Cinema

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento