Domenica di carta, apertura straordinaria di biblioteche e archivi statali

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/10/2019 al 13/10/2019
    Dalle 9
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 13 ottobre 2019, torna la Domenica di Carta, iniziativa che prevede l'apertura straordinaria di Biblioteche e gli Archivi statali, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali per valorizzare non solo i musei e le aree archeologiche, ma anche i monumenti di carta, patrimonio altrettanto imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura.

Una giornata, regolata da orari e modalità differenti, interamente dedicata alle bellezze letterarie. Tante le iniziative che, distribuite in tutta la Penisola, accolgono studiosi e cittadini, adulti e bambini alla ricerca di fonti dirette. Tante le aperture straordinarie da non perdere a Roma:

Domenica di Carta: Biblioteca Nazionale Centrale

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma resterà aperta in via straordinaria, domenica 13 ottobre, dalle 9.00 alle 19.00. Per l’occasione è previsto un vasto e fitto programma di attività per coinvolgere utenti e lettori e approfondire i luoghi, i compiti e le specificità della Biblioteca. La mattinata si aprirà con la visita guidata alla Biblioteca, all’Istituto di Bibliografia Musicale (IBIMUS) e al Laboratorio di restauro. Particolare attenzione è rivolta a bambini e ragazzi per i quali sono organizzati giochi (l’Escape room Alla ricerca del libro scomparso) e la visita guidata L’avventurosa vita dei libri. Inoltre quest’anno la BNCR ospita la Mise en éspace La biblioteca. Storie di libri, librari e bibliofili seriali, di Claudio Pallottini e Daniele Aluigi, realizzata da LIBRARIA Il Palcoscenico del Libro (associazione La Casa della Scrittura), una storia per gli appassionati di libri e biblioteche.

Qui maggiori informazioni

Domenica di Carta: Biblioteca di storia moderna e contemporanea

Domenica 13 ottobre la Biblioteca di storia moderna e contemporanea organizza, alle 10 e alle 12, due visite guidate al Palazzo Mattei di Giove e alla mostra La luna in rassegna. In occasione del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna, la Biblioteca di storia moderna e contemporanea ha allestito un percorso tematico attraverso la sua raccolta di giornali e riviste. Dalla divulgazione scientifica nelle riviste dell'Ottocento al racconto illustrato della corsa allo spazio fino alle prime pagine dedicate allo sbarco sulla luna, la mostra conduce in un viaggio iconografico e bibliografico attraverso le collezioni di giornali e riviste posseduti dalla Biblioteca. Ingresso libero fino a esaurimento posti, previa prenotazione via email all'indirizzo  bsmc.prenotazioni@gmail.com, indicando in oggetto “Domenica di carta 2019” e specificando l’ora prescelta. 

Qui maggiori informazioni

Domenica di Carta: Biblioteca Casanatense

In occasione della Domenica di carta 2019 il Salone monumentale sarà aperto ai visitatori per una "passeggiata" tra i libri antichi dal titolo Dalle spezie al tè: Missionari e Mercanti tra Oriente e Occidente, introdotta dal saluto di Lucia Marchi, direttore della Casanatense e guidata da Linda Reali e Orazio Olivieri. Le spezie e il tè hanno rivestito un ruolo fondamentale nella storia dei consumi e la diffusione in Occidente ha contribuito a mutare lo stile alimentare, rivoluzionando la cucina e il gusto delle genti europee.

Missionari e mercanti sono la voce e i protagonisti di questo mutuo scambio di esperienze culturali e commerciali. Dalle testimonianze scritte, rare e preziose, che fanno parte del grande patrimonio bibliografico della Biblioteca Casanatense, emerge un quadro variegato e vivace, capace di narrare l'approccio dei mercanti europei alle spezie e il valore culturale dato al tè, trasmesso dai missionari gesuiti.

Con l'avvento della Compagnia delle Indie, il tè e le spezie diventano merce di interesse. Si aprono nuove rotte commerciali e il tè in Occidente perde la sua originaria identità, finendo per essere considerato soltanto come un prodotto da diffondere. È interessante scoprire un mondo connesso ai missionari che cambia anche radicalmente alcune abitudini alimentari” - introduce la dott.ssa Lucia Marchi, direttore della Biblioteca Casanatense. L'esposizione bibliografica, allestita nelle bacheche del Salone da Orazio Olivieri, docente al Master di Cultura Alimentare presso l'Università Roma Tor Vergata, e da Linda Reali, sociologa storica, che conduce studi sugli aspetti sociali e culturali legati al tè, racconta in che modo il tè e le spezie sono stati percepiti dagli europei e quale ruolo hanno assunto nello stile alimentare del vecchio Continente.

Qui maggiori informazioni

Domenica di Carta: Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario

L’Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario partecipa all'apertura straordinaria “Domenica di carta”, il 13 ottobre 2019, con l’intento di valorizzare le attività che svolge al suo interno e sul territorio.

In particolare, il lavoro del restauratore sarà illustrato dagli studenti della Scuola di Alta Formazione e Studio, che ha sede presso l’Istituto.
Gli studenti effettueranno alcuni interventi relativi al risarcimento di lacune su carta antica, all’esecuzione di cuciture su telaio e alla realizzazione di capitelli secondo la tradizione. Saranno esposti, inoltre, alcuni esemplari delle collezioni dell’Istituto: diverse tipologie di legatura, incunaboli (primi libri a stampa), volumi danneggiati e parte della ricca collezione entomologica, accompagnati dalle spiegazioni di esperti scientifici e restauratori. 

Qui maggiori informazioni

Domenica di Carta: Biblioteca Vallicelliana

In occasione della Domenica di Carta 2019, domenica 13 ottobre, alle ore 11, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, viene presentato il concerto Sacro e profano nella musica tra Rinascimento e Barocco con il Coro Vox Antiqua diretto dal maestro Peter van der Leeuw che esegue brani di un ampio repertorio che spazia da Jan Pieterszoon Sweelinck, Giovanni Pierluigi da Palestrina, Orlando di Lasso, Tomas Luis de Victoria e Giovanni Gabrieli a Henry Purcell, John Dowland, Thomas Morley, Robert Parsons. L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Qui maggiori informazioni.

Tutti gli altri eventi in programma nelle biblioteche e negli archivi statali di Roma, in programma in occasione della Domenica di Carta 2019, potete trovarli sul sito ufficiale del Ministero dei Beni Culturali

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Gasometro vintage, sere d'estate tra musica e mixology

    • Gratis
    • dal 1 July al 13 September 2020
    • Gasometro Vintage
  • Festa della Luce: al Luneur Park arrivano artisti, acrobati e ballerini

    • dal 12 al 23 August 2020
    • Luneur Park
  • Aquarium, un nuovo spettacolo serale porta delfini, squali e balene a Magicland

    • dal 10 July al 31 August 2020
    • Magicland

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 September 2020 al 11 April 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 June al 30 August 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 July al 3 October 2020
    • Cinecittà Studios
  • L'Arena Adriano Studios: proiezioni all'aperto, eventi e appuntamenti nell'estate romana

    • dal 26 June al 31 August 2020
    • Studi De Paolis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento