Eventi

Dinamofest 2012 a Testaccio: gli eventi in programma

Dal 15 al 23 giugno all'ex Mattatoio di Testaccio un'altra edizione di Dinamofest, il festival di musica, cultura e politica

Torna Dinamofest, festival di musica, cultura e politica che si svolgerà a Roma dal 15 al 23 giugno all’interno della Città dell’AltraEconomia di Testaccio.

Anche quest’anno realtà diverse (Action, Brancaleone, Esc, Horus e Radio Popolare Roma, con la collaborazione di A Sud, dell’ex Cinema Palazzo, del Teatro Valle, del Centro Studi Alternativa Comune, ) si sono messe insieme per lanciare una sfida: aprire uno spazio fisico e ideale di incontro, per discutere e progettare un altro modello di città e di cultura.

Ecco il programma degli eventi giorno per giorno:

VENERDI 15

16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
18,00 palco B “Fare l’altra città”. Dalla CAE alla città per costruire reti di servizi per l’altraeconomia.
23,00 palco A Congo Natty + General Levy

SABATO 16
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
19,00 Sala Renato Biagetti “La democrazia oltre la democrazia. Movimenti e populismi nella crisi” Ne discutiamo con Giuliano Santoro (giornalista), Roberto Biorcio (Università Bicocca), Pasquale Serra (CRS)
21,00 palco B Spinoza.it dal vivo per uno show satirico e irriverente
23,00 palco A 99 Posse e a seguire Trash All Starz

DOMENICA 17
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
19,00 sala Renato Biagetti “Crisi politica e desiderio”. La pratica delle relazioni come paradigma dello spazio costituente a cura di Lucha y Siesta Action_a e Infosex Esc Atelier in collaborazione con: Anna Simone e Federica Giardini
20,00 palco B “Ho Sete”, favola teatrale sull’acqua come bene comune
23,00 palco A Operaja Criminale + MAry in June + Ballads

LUNEDI 18
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
23,00 palco A Giulia Anania in concerto

MARTEDI 19
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
18,30 palco B “DIAZ – don’t clean up this blood” proiezione del film e dibattito con Daniele Vicari (regista), Valentina Calderone (A Buon Diritto Onlus), Laura Tartatini (avvocato)
23,00 palco A – A Toys Orchestra + la Linea di Greta

MERCOLEDI 20
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
19,00 palco B “Comunic@re Diritti” Dalla radio al web, la comunicazione che afferma diritti con Esc_Infomigrante, Italia Due, Yalla Italia, Campagna Sud, Look Out
21,00 sala Renato Biagetti proiezione di “Mare Chiuso” Ill dramma dei respingimenti italo- libici raccontati in prima persona di Stefano Liberti, Andrea Segre
23,00 palco A – Kaligola Disco Bazar (brass balkan beat band)
00,00 palco A – Shazalakazoo (folk-step duo live set)

GIOVEDI 21
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
18,00 palco B “Per il governo dei beni comuni”. Oltre la difesa di Acea per una riforma dal basso dei servizi pubblici locali a Roma
22,00 palco B “Noi saremo tutto”, spettacolo teatrale di Margine Operativo
00,00 palco A Banda Bassotti a seguire dj set a cura di Merci Far I

VENERDI 22
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
19,00 palco B “A Rio, 20 anni dopo – Il futuro in gioco”
RIOrientare economia e società a partire dalla giustizia ambientale e sociale. Dibattito con Giuseppe De Marzo in collegamento da Rio de Janeiro – A Sud / Rigas, Guido Viale – economista, Livio De Santoli – responsabile Energia Ateneo La Sapienza, Chiara Spizzichino – A Sud, Marina Forti – Il Manifesto Coordina Serena Tarabini -Action / Rigas
21,00 sala Renato Biagetti proiezione del documentario “Italy love it or leave it” alla presenza degli autori Luca Ragazzi, Gustav Hofer
22,00 Rough Inna Town_Roma Meets Reagge

SABATO 23
16,00 Caffè Scorretto Live, il contenitore di musica dal vivo e cultura di RadioPopolareRoma
19,00 palco B Dal movimento #occupy alla crisi dell’Eurozona
Prospettive di uno spazio europeo di movimento ai tempi della crisi

Dibattito con Michael Hardt e esponenti dei movimenti greci, spagnoli e tedeschi; coordina: Francesco Raparelli – Centro studi per l’Alternativa comune
23,00 palco A Roma Underground Electro, back2back challenge: si sfideranno alla console tra generi diversi quattro crew romane KK, Kriminal Hertz, NBT, Transcendence

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dinamofest 2012 a Testaccio: gli eventi in programma

RomaToday è in caricamento