rotate-mobile
De Magna e beve Casal Bertone / Via Galla Placidia

Wood Natural Bar, nuovo spazio green apre a Portonaccio

Una foresta incantata di oltre 2000 metri quadri immersa nella Capitale, tra aromi, sapori e profumi

Il dialogo tra natura e immaginazione prende vita al Wood Natural Bar, un nuovo spazio nella Capitale immerso in 2000 metri quadri di verde. Un luogo dove condividere cultura, spontaneità, riflessione, dialogo e ascolti.

La conformazione dello spazio è quella di una foresta incantata, tra aromi, sapori e profumi, per fuggire dai ritmi della città in una sensazione al 100% open air.

Il progetto è stato concepito da quattro giovani soci (Cristiano Trapani, Giordano Trapani, Leonardo Trapani e Giuseppe Longo) innamorati e rispettosi della natura e osservanti dell’ambiente sostenibile. La nuova area romana – ubicata in via Galla Placidia (zona Portonaccio) - si offrirà al pubblico, ogni giorno a partire da fine maggio sotto l’insegna di un’esperienza multisensoriale.

"Grazie all'aiuto di un esperto agronomo siamo riusciti a far rinascere il bosco attraverso opere di bonifica e di conservazione dell'habitat naturale – afferma Giuseppe Longo, tra i promotori dell’iniziativa – ricercando l’esclusività di una location unica in cui protagonisti diventano il cinguettio degli uccelli, la quiete che si respira, il profumo del bosco ed il contatto con la Natura allo stato semiselvaggio".

Uno spazio performativo in mezzo ad acacie, olmi e piante di alloro, con rami che si intrecciano ricreando uno scenario immaginario in cui il suono sarà protagonista grazie ad una rassegna musicale “oltreconfine” e ad eventi di “green dj set” che inviteranno all’interazione relazionale dei massimo duecento convenuti.

Ad alimentare l’esperienza del Wood sarà il cocktail bar capitanato da Lorenzo Patitucci e Daniele Cecconi, giovani barman creativi “5 stelle” con una comprovata esperienza nel settore, che proporranno un menu di drink studiati e personalizzati, conditi da erbe aromatiche coltivate all'interno del bosco. Non mancheranno proposte vegan, veggie e gluten free. A norma “ambient” anche i materiali eco e plastic free utilizzati per preparare e servire i presenti, in una scenografia tutta “wood” con sedie e table-tronchi in sintonia con il contesto. Gli amici a quattro zampe saranno i benvenuti.

La programmazione del Wood Natural Bar andrà avanti fino ad autunno inoltrato (tempo e regolamentazioni anti-Covid permettendo).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wood Natural Bar, nuovo spazio green apre a Portonaccio

RomaToday è in caricamento