menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terra, si riaccende la grande griglia del ristorante di Eataly

Il ristorante riapre con tante novità, dopo il periodo di lockdown. Menu rinnovato e in arrivo una selezione di carne presidio Slow Food e di pescato locale da scegliere al carrello

Martedì 16 giugno ha ripreso la sua attività Terra “La Griglia by Eataly”. Dopo il periodo di lockdown, il progetto ristorativo di Eataly si prepara ad accogliere la sua clientela in tutta sicurezza. Le misure di distanziamento, la riduzione dei posti a sedere, la prenotazione obbligatoria e l’adozione di tutte le precauzioni necessarie da parte del personale di servizio, garantiscono ai clienti la possibilità di tornare a godere delle nuove specialità realizzate nella grande griglia interamente a vista.

“Siamo molto felici di ripartire con il Ristorante Terra, un luogo di cui siamo orgogliosi, anche per le tante richieste ricevute dai nostri clienti affezionati durante questo periodo. Ripartiamo rispettando la filosofia del ristorante e portando ancora più al centro le eccellenze enogastronomiche italiane: ripartiremo dalla Terra!”, dichiara Enrico Panero, executive chef di Eataly.

Il carrello del fresco

Il ristorante Terra è noto per offrire una cucina alla griglia fatta con materie prime di alta qualità che vanno dal pesce alla carne, dalla verdura alla pasta. A partire dal 16 giugno la clientela avrà il piacere di tornare a degustare le eccellenze dei banchi freschi in una nuova modalità.
 
I migliori tagli di carne presidio Slow Food scelti dalla macelleria e il miglior pescato del giorno selezionato della pescheria di Eataly, saranno proposti al carrello. Una soluzione adottata per  mettere ancora più in risalto le tante prelibatezze stagionali che quotidianamente riempiono i banchi del fresco dello store romano. Particolare attenzione verrà data alle specialità ittiche locali: ogni giorno nel carrello sarà disponibile il pescato del giorno proveniente dalle Cooperative di Anzio, Civitavecchia e Fiumicino. Una materia prima freschissima e di ottima qualità che, con estrema attenzione, Eataly seleziona per offrire ai clienti il meglio dei mari locali e mantenere viva la tradizione della pesca costiera.
 
Il personale di sala sarà a disposizione per illustrare le caratteristiche dei prodotti disponibili ogni giorno, i clienti potranno vedere e dunque scegliere cosa mangiare e far cuocere alla griglia. Anche per il vino, oltre alla carta comprensiva di 60 etichette, sarà messo a disposizione il carrello della mescita: ogni giorno i clienti potranno scegliere tra 12 bottiglie di bollicine, bianchi e rossi.

GRIGLIATA DI PESCE-2

Il nuovo menù

La riapertura di Terra coincide anche con la realizzazione del nuovo menu - ideato da Enrico Panero, executive chef di Eataly, e dalla giovane chef di Terra, Angela Pierantozzi -  che esalta i piatti iconici di Eataly.
 
Dalla griglia lunga 3 metri ed alimentata con carbone vergine di Leccio della Calabria, nasce il piatto simbolo della ripartenza: “La Grigliata del miglior pescato del giorno”, una selezione sempre diversa di pesce fresco che, ogni mattina, viene scelto in base a quello che arriva dalla costa laziale.
 
New entry tra i primi piatti la Carbonara di Orbetello realizzata con mezze maniche fresche del ‘Pastificio Secondi’, uova biologiche ‘Oliviero Claudio’, cefalo affumicato dei ‘Pescatori di Orbetello’ e pecorino romano Dop bio ‘Cibaria’ e gli Spaghetti ai frutti di mare con pasta di Gragnano Igp trafilata al bronzo ‘Afeltra’, vongole veraci, cozze, gamberi rosa, scampetti e olio extravergine ‘Roi’. Immancabile un must di Terra: lo Spaghetto con le vongole - pasta di Gragnano Igp trafilata al bronzo ’Afeltra’ con vongole veraci affumicate, pomodori confit, aglio e olio extravergine ‘Roi’ – un esempio perfetto di come la cottura alla griglia si sposa con un piatto di pasta. Da non tralasciare gli Antipasti comprensivi di Bruschette, Tartare di Fassona, Carpaccio di pesce, Ostriche e Gran impepata di cozze.
 
Dal nuovo menu è possibile assaggiare anche il Totano marinato con erbe aromatiche e limone, la Tagliata di Scamone - 200 gr di fassona piemontese de ‘La Granda’ - e lo Spiedone del Macellaio, uno spiedo di salsiccia sale e pepe, sovracoscia di pollo e capocollo di suino. Una varietà di materie prime eccellenti esaltate dalla cottura alla griglia. Accompagnano i secondi una selezione di insalate e verdure di stagione. E per finire in dolcezza il pasto da Terra si può assaporare il Gelato artigianale al fiordilatte del maestro Eugenio Morrone, il Sorbetto alle fragole di Terracina, il Tiramsù Eataly e la frutta fresca di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento