menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credit: Andrea Di Lorenzo

Credit: Andrea Di Lorenzo

TAC, a Ostia arriva la pizza romana "vista mare" di Seu Pizza Illuminati

Una pizzeria sulla spiaggia nello stabilimento balneare il Capanno che aprirà in primavera

Tac, si chiama così il nuovo progetto di Pier Daniele Seu e Valeria Zuppardo in arrivo sul litorale romano, precisamente presso lo stabilimento balneare il Capanno di Cristiano De Giacometti a Ostia. 

Uno spin off di Seu Pizza Illuminati, pizzeria nota nella Capitale e costellata di premi importanti. Il format sarà incentrato sulla pizza romana cotta al forno a legna, con una tonda fina e scrocchiarella dai tipici topping gustosi, divertenti e colorati che in questi anni hanno caratterizzato la proposta della pizzeria di Porta Portese della giovane coppia di imprenditori laziali.

“TAC è nelle nostre teste dalla scorsa estate, a fine giugno 2020 avevamo già pronto il logo - ha dichiatato Pier Daniele Seu - dieci anni fa ho iniziato il mio lavoro proprio con la pizza romana, questo nuovo format a Ostia mi ha quindi colpito e entusiasmato subito. L’ho visto come un modo diverso di mettermi in gioco nella mia città natale, con il ritorno al matterello, agli impasti e alle cotture che sono state parte integrante della mia formazione”.

"Hermanos", pizza romana e piatti degli Incas si fondono all'Appio Latino

Come sarà la "tonda romana" di Seu a Ostia

Oltre all’impasto, uno dei segni distintivi di Seu Pizza Illuminati è la grande attenzione al topping, con focus sul gusto e il design, ma anche sulla provenienza del prodotto, il giusto equilibrio fra sapori, colori e consistenze e la forte spinta etica nella riduzione degli sprechi - con la relativa nascita della serie di pizze Assoluti, Lactose free o Vegeteriane. Così anche nella tonda romana di Ostia Pier Daniele Seu proporrà i condimenti tanto amati e agognati a ogni cambio menu dai suoi clienti capitolini.

“La pizzeria TAC è all’interno di un progetto più ampio - ha aggiunto la moglie e socia Valeria Zuppardo - una ristorazione pensata day till night all’interno di uno stabilimento balneare, e quindi con colazione, brunch, pranzo, aperitivo e - quando sarà possibile - cena e dopo cena. Un modo di tornare alla nostra Ostia proprio come volevamo noi, con una proposta dinamica e sul mare”.

Compagni di cordata allo stabilimento il Capanno saranno Simone Curti con il Ristorante Molo Diciassette, dalla cucina focalizzata su materie prime del territorio e pescato locale, e Valerio Mazziotti e Helena Fabiani, che si occuperanno del bar e del coordinamento del progetto. La data dell’apertura ancora non è stabilita, Seu Pizza Illuminati e TAC daranno aggiornamenti in tempo reale attraverso le loro pagine social.

pizza romana Seu-2


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento