Tra dehors e piazzette: 7 ristoranti dove mangiare nelle sere d'estate a Roma

7 indirizzi per una cena estiva incastonata tra i vicoli del centro storico o in ampi giardini e verande alla periferia della Capitale

Ci sono le terrazze mozzafiato per un'occasione romantica, i locali con giardino, per una serata in libertà e in compagnia degli amici e poi ci sono i ristoranti con dehors e quelli con tavoli in piazzetta che sono il must dell'estate 2020. 

Se la voglia di accendere forno e fornelli è pari a zero, se è tanto il desiderio di trascorrere serate all'aperto, se la domanda tormentone dell'estate romana è "dove possiamo andare a mangiare stasera?", RomaToday ha da suggerirvi dei posticini davvero interessanti oltre che caratteristici e gustosi.

Ristoranti, le nuove aperture romane nell'estate post-Covid

Abbiamo selezionato, infatti, alcuni ristoranti che nell'estate 2020 hanno inaugurato (o riaperto) dehors e piazzette. L'ampliamento dell'occupazione del suolo pubblico, infatti, ha dato modo a molte attività ristorative di "sfruttare" lo spazio antistante e, alcune volte, di portare i tavoli in delle suggestive piazzette, prima vuote o adibite a parcheggi auto e scooter.

Ecco 7 ristoranti con tavoli all'aperto dove fare tappa, almeno una volta, prima dell'autunno. 

La Quercia Osteria Monteforte

Voglia di una cenetta intima, romantica, caratteristica, incastonata tra i vicoli del centro storico. Voglia di assaporare la cucina della tradizione proprio nel cuore di Roma. La meta perfetta è La Quercia Osteria Monteforte che ha rinnovato e riaperto dopo il lockdown. Il Tevere da una parte, piazza Campo de' Fiori dall'altra e una piazzetta accogliente, valore aggiunto del ristorante, per trascorrere una cenetta sotto le stelle. 

Alfredo alla Scrofa

Restiamo al centro, per portarvi nella piazzetta estiva di Alfredo alla Scrofa. Il ristorante in via della Scrofa noto soprattutto per le sue fettuccine (famose in tutto il mondo) ha inaugurato nell'estate 2020 un delizioso spazio all'aperto. Al posto dello slalom tra le due ruote selvaggiamente parcheggiate ora ci sono una decina di tavoli, che, con l’opportuno distanziamento, rendono unica l’esperienza di cenare in pieno centro storico.

Osteria dell'Ingegno

Sempre centro storico, ancora una piazzetta, anche questa volta caratteristica e suggestiva. E' la versione estiva de L'Osteria dell'Ingegno. All'ombra dell'antico tempio di Adriano, tra giochi di luce e proiezioni che illuminano il colonnato, è nato il nuovo dehors. Siamo in piazza di Pietra, una delle più storiche piazzette della Capitale da cui si possono ammirare le bellezze dell'antica Roma.

Osteria Fratelli Mori

Usciamo dal centro per andare in zona Piramide, in quest'estate in cui l'Osteria Fratelli Mori ha inaugurato il suo dehors. Una ventina di tavoli dove poter gustare le specialità della cucina romana sotto le stelle, a pochi passi da Piramide e dalle famose opere di street art del quartiere Ostiense. Vietato alzarsi da tavola senza aver assaggiato la ricotta di Ambrogio.

Angelo Pezzella pizzeria

Angelo Pezzella ha riaperto la sua pizzeria in via Appia Nuova dopo il lockdown, con novità nel menù ma anche nella struttura. Una sorpresa per i clienti è stato infatti il dehors esterno. Un grazioso giardino all'aperto con tavoli distanziati, nel rispetto delle norme anti-Covid, dove godere di un po' freschetto raro a luglio a Roma. Diverse le pizze estive che si aggiungono a quelle già consolidate e al cuoppo dei fritti tanto amato dai clienti affezionati.

U' Curthigghiu di Cus Cus

Voglia di mare, di sapori di Sicilia, ma in un curato dehors a due passi da piazza Bologna. Siamo da Cus Cus, locale ideato dalla chef titolare Simona Iacono che ha inaugurato il dehors, "u'curtigghiu" come dicono i siciliani. Dieci posti a sedere antistanti il locale, che si aggiungono alle dodici sedute interne. I tavoli colorati sono pronti ad accogliere tutti gli affezionati di Cus Cus ma anche coloro che desiderano degustare all’aperto il vero cous cous e fare un viaggio di gusto nella splendida Sicilia.

Straforno

Focaccia classica, ripiena, pizza alla brace, stra-panini-stra-fritti, opzioni gluten free, abbinamenti pizza e bollicine. Siamo da Straforno, a San Basilio, ampio locale molto amato da giovani e famiglie che vanta un'ampia veranda dove il distanziamento è più che assicurato. Un locale poliedrico punto di riferimento in periferia ma di cui parla bene tutta Roma gestito da Matteo Pavani e dalla sua famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento