rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
De Magna e beve Centro Storico / Via del Gambero, 36

Tutti pazzi per le Pokè Bowl: a Roma due nuove aperture

#nuoveaperture | Due nuovi angoli di California nella Città Eterna, dove lasciarsi conquistare dal mix di sapori, immagini e colori tipici della West Coast

Poke House alla conquista di Roma con l’apertura di un nuovo angolo di California nel centro storico di Roma. Dopo Milano, Torino, Barcellona, Parigi, Madrid, Lisbona e altre città in tutta Europa, Poke House aspira a conquistare i gusti del parterre romano con Roma House, in via del Gambero, 36. Una proposta sana e contemporanea, fast ma healthy, da gustare in un ambiente trendy e rilassato, un piccolo angolo di California in cui fuggire dal frenetico stile di vita metropolitano. Entro l’inizio di ottobre, prevista anche una nuova House in via Beethoven, in zona Eur. 

Il locale

Illuminata dall’icona del pesciolino con le luci al neon con tenuta da gladiatore che si fa strada tra le sfumature aranciate degli storici palazzi del centro della città, Roma House è arricchita da un luminoso dehor. Il locale si estende su 150 mq e si sviluppa su due livelli intrecciati da una colorata scala in legno con corrimano a onda. La location combina elementi storici dell’edificio originario, come le eleganti travi a vista e i suggestivi affreschi, con l’esotico tocco californiano di Poke House. 

Roma House Pokè (1)-2

Foto @PokèHouse 

La mostra temporanea

Per creare un vero e proprio effetto immersione nelle good vibes d’oltreoceano, dal 20 settembre al 1° ottobre la nuova House in Via del Gambero ospiterà una gallery d’eccezione. Una mostra temporanea degli scatti della Golden Hour romana immortalata e interpretata da alcuni local creator: #CalilifeRoma. Una Insta Exhibition delle immagini di Roma al tramonto, dominate da sfumature di rosa e arancione che infiammano le sere d’estate in città e che accomunano i colori della Città Eterna con quelli del tramonto sulla oceanwalk del Santa Monica Pier. 

Le poke bowl

Tante le proposte di poke bowl di Poke House: un mix esotico e coloratissimo di proteine, riso, frutta e verdura freschissima e salse speciali. Che siano composte in autonomia, oppure scegliendo dalle proposte dello chef, le iconiche ciotole di poke vengono preparate a vista. I prezzi nella media: l’iconica Sunny Salmon bowl, ad esempio, viene venduta a 9,95 euro. Il pesce crudo a cubetti che fa da base alle poke viene selezionato quotidianamente e sfilettato all’ultimo. Lo stesso vale anche per gli altri ingredienti: la frutta e la verdura vengono scelte da una persona dedicata che garantisce quotidianamente la freschezza dei prodotti.

Il menù di Poke House offre una scelta variegata, pensata per tutti i momenti della giornata. Dalle celebri poke bowl, componibili a piacimento con combinazioni sempre nuove, da assaporare per pranzo o cena, fino ai fruit poke, le açai bowls e gli estratti, ideali tra un pasto e l’altro. Per rinfrescarsi, Acquainbrick, tè e più in generale bevande naturali, in tema con la filosofia tipica della West Coast.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti pazzi per le Pokè Bowl: a Roma due nuove aperture

RomaToday è in caricamento