De Magna e beve

Non chiamatela pizza: cos’è la pinsa e 8 indirizzi dove mangiarla a Roma

La sua tradizione è antica, ma è molto più cool della pizza. Oggi ti portiamo a conoscere meglio la pinsa e ti diamo qualche dritta su dove mangiarla a spasso per la Capitale

Non è una pizza, non è neanche una focaccia, la sua origine è lontana, anche se è tra i cibi 'sfornati' più di tendenza degli ultimi anni. E, oltre ad essere assolutamente cool, è anche buona e costa poco: cosa desiderare di più? Parliamo della pinsa, una ricetta a base di frumento, soia, farina di riso e pasta madre, il cui impasto viene fatto lievitare dalle 48 alle 72 ore. Per questo la pinsa è più digeribile della classica pizza.

Pinsa viene dal latino ‘pinsere’ (allungare) ed è per questo che non ha (o non dovrebbe mai avere) una forma rotonda. Può essere condita in mille modi, con ingredienti cotti e crudi, freddi e caldi. E' buona, sfiziosa, riempie senza appesantire ed è una bella alternativa alla tradizionale pizza o al classico panino.

Oggi ti portiamo a conoscere 8 pinserie a Roma che non ci hanno deluso:

8. Deus Pinsa – Quadraro

Se hai fame, ma veramente tanta fame, e sogni di mangiarti pinsa fino a sentirti male, è Deus Pinsa il posto che fa per te. Al Quadraro, si trova infatti questa pinseria no stop, dove mangiare con soli 10 euro tutta la pinsa che vuoi. Pinsa no-stop, birra no-stop, 3 arrosticini e, dulcis in fundo, pinsa con nutella. Potrai arrivare ad assaggiare fino a 30 tipi di pinsa in un ambiente informale, giovane e sempre pieno di gente. 
Deus Pinsa, via Selinunte 35,37,39, Roma – 06.64731552

7. Domus Pinsa Alberone

domus pinsa alberone-3

Foto fa Facebook @domuspinsa

In zona Alberone (metro Ponte Lungo) si trova Domus Pinsa Alberone, una pinseria doc a Roma che ti offre una vasta varietà di pinse, salate e anche dolci. Dalla più classica margherita alla più creativa bi-gusto, fino alla golosissima pinsa dolce con crema catalana, lamponi, banana e more. Se ami la pinsa qui metterti un freno sarà davvero difficile. E la pinsa di Domus Alberone puoi anche ordinarla e portarla a casa grazie al servizio take away.
Domus Pinsa Alberone, via Francesco Valesio 15-23, Roma – 06.78345200

6. Pinsa e buoi dei...

Con due locali, uno a San Lorenzo e l’altro a San Giovanni, Pinsa e buoi è diventato un punto di riferimento per gli amanti della pizza. Leggera, digeribile, buona e molto romana. Sì, la pinsa in questo ristorante si ispira proprio alla tradizione della Capitale anche nei condimenti. E così, nel menù, trovi la pinsa amatriciana, quella cacio e pepe, quella broccoletti e salsiccia. Ma non solo: tante sono, infatti, le pinse che portano l’Italia nel piatto (genovese, tirolese, siciliana, etc.)
Pinsa e buoi dei..., viale dello Scalo di San Lorenzo 15/17, Roma – 06.4456640 – 333.3256700
Pinsa e buoi dei…, viale Carlo Felice 51/53, Roma – 06.77201760 – 339.527 2350

5. L’albero cocciuto

l'albero cocciuto-2

Foto da Facebook @lalberococciuto

Pinseria, gusteria, birreria per trascorrere una serata piacevole in un locale con tanto di albero dentro. Sì, hai capito bene: entrando da L’albero cocciuto, trovi un vero albero con rami che avvolgono le pareti e il soffitto. Un luogo suggestivo dove la pinsa è protagonista. Varietà sempre diverse, fresche e originali. E da L’albero cocciuto, la pinsa puoi ordinarla anche a domicilio.
L'albero cocciuto, viale Appio Claudio 221, Roma - 06.64780600

4. DentroFuori

Da non molto, a Centocelle, proprio in via dei Castani, ha aperto un fast food di pinsa. Si chiama DentroFuori e già si era fatto conoscere a Grottaferrata e a Morena. Approdato in una zona popolare qual è Centocelle, appunto, DentroFuori offre ‘menù-pinsa’ per tutti i gusti. Il motto è “Genuino dentro, fast fuori” ed è una buona proposta per chi vuole fare un pasto veloce, senza però rinunciare all’originalità e alla qualità. I menù da DentroFuori sono diversi: pinsa classica, papatine e drink, oppure pinsa speciale, patatina e drink. C’è anche il menù ‘Pinsaporito’ con Pinsasandwich classico, patatine e drink (disponibile anche in versione speciale che si chiama ‘Pinsaziabile’). Da provare anche il Pinsottello e il Pinskelli, proposta per il più piccoli con Pinsa o Pinsasandwich, patatine, drink e sorpresa a 5,50 euro. Prezzi da fast food, ma con una proposta diversa dalle solite.
DentroFuori, via dei Castani 173, Roma – 06.45494383

3. La pratolina

la pratolina-2

Foto da Facebook @lapratolina

Una storica pinseria a Roma, in via degli Scipioni, dove vale la pena fare tappa per mangiare una pinsa buona e stare in un ambiente rustico e familiare. Da La pratolina la pinsa è una vera tradizione, rispetta la ricetta originale, è digeribile, è allungata. Tante le varietà bianche e rosse nel menù: vi segnaliamo ‘La Pratolina’ con crema di tartufo, mozzarella, funghi champignon, cacio cavallo e speck, la ‘Emiliana’ con pesto di pistacchio di bronte, mozzarella fior di latte, cacio cavallo e mortadella di cinghiale. Ma anche con una semplice ‘Margherita’ da La Pratolina andate sul sicuro.
La Pratolina, via degli Scipioni 248, Roma – 06.36004409

2. Pinsere

Una pinseria a taglio che offre sul bancone a vista tante tipologia di pinsa, realizzata secondo l’antica tradizione romana. Così, dalla forma ovale, viene tagliata in tranci e servita ai clienti. Di stagione in stagione i condimenti cambiano ed è un piacere assaggiare tutte le nuove pinse di Pinsere.
Pinsere, via Flavia 98, Roma – 06.42020924

1. Pinsa’mpo

pinsampo-2

Foto da Facebook @pinsampo

La pinsa, a Prati, mangiala da Pinsa’mpo. In questo locale, a due passi dal Cupolone, ne trovi tantissime specialità: dalla delicata ma decisa gamberetti, champignon e rucola a quella più ‘strong’ con pomodori secchi, ‘nduja e cipolla di Tropea. Dalla fresca pinsa condita con songino, mortadella, mozzarella, carciofini e senape verde, alla super gustosa fiori di zucca, melanzane e stracciatella di bufala. Da provare, senza pensarci più di tanto.
Pinsa’mpo, via dei Gracchi 7, Roma – 06.88980716

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non chiamatela pizza: cos’è la pinsa e 8 indirizzi dove mangiarla a Roma

RomaToday è in caricamento