menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pokè alla conquista del Tufello: nasce format esclusivamente pensato per asporto e delivery

E' Palmerie Pokè ad aprire al Nuovo Salario con servizio take away e consegna a domicilio

Continua ad espanderie Palmerie Pokè a Roma. Dopo lo storico locale in zona Parioli e il nuovo format inaugurato - da non molto - a San Lorenzo, l'insegna dedicata all'iconico piatto hawaiano si accende anche al Nuovo Salario.

Palmerie apre a Nuovo Salario

È in zona Tufello - precisamente in piazza dell'Ateneo Salesiano 34 - infatti, che Palmerïe Pokè ha deciso di aprire i battenti per portare un servizio di gastronomia di qualità, pensato esclusivamente per le consegne a domicilio e per l’asporto (proprio come Palma Pokè San Lorenzo). Una formula che diversi imprenditori stanno promuovendo ai tempi della pandemia, forse l'unico modo ingegnoso per inaugurare un nuovo locale ai tempi del Covid.

Ramen, noodles e ravioli giapponesi: apre il primo Ramen Bar del litorale romano

E se fisicamente non si può viaggiare, l'obiettivo del terzo Palmerie di Roma è proprio quello di far viaggiare i romani, almeno con i sapori.

"Investire in un periodo di crisi economica, ma anche sociale, come quella che stiamo vivendo è un rischio, ma è anche una grande opportunità – ha spiegato Alessandro Cantagallo, giovane imprenditore romano a capo di Palmerïe Pokè Nuovo Salario – In questo contesto sociale così 'nuovo' le persone, in generale, hanno bisogno di evadere dalla routine e percepiscono la novità come un mezzo di svago. Ho voluto lanciarmi in questa sfida di una nuova apertura, prima in zona San Lorenzo e poi a Nuovo Salario, trasformando le diverse limitazioni in punti di forza. Infatti, il format di Palmerïe Pokè, spin-off del già noto ristorante in zona Parioli, è predisposto per effettuare la consegna a domicilio e il servizio Take Away. In questo modo – ha concluso il titolare – non solo abbiamo portato la massima qualità targata Palmerïe in altre zone di Roma, ma abbiamo anche la possibilità di continuare il nostro lavoro, nonostante le restrizioni”.

Il locale, che si trova a piazza dell'Ateneo Salesiano 34, replica la formula del suo gemello del quartiere universitario: grande protagonista nel menu sono le bowl componibili, anche nelle varianti vegane e gourmet alla ricciola e al gambero rosso di Mazara, e tutte realizzate con ingredienti proteici, light e gustosi, che si ritrovano anche nelle tartare e nei bagel. Tra i prodotti principe, si può spaziare tra il salmone, il tonno, il pollo, il riso venere o basmati, e immancabili l’avocado e il mango, ma anche la frutta secca, e le salse Pokè, di soya o teriyaki. Il pokè, a base di proteine e vitamine, come il pesce, che deve essere rigorosamente tagliato a pezzetti e marinato al momento, si presenta infatti impreziosito da frutta fresca tropicale, verdura, salse e topping.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento