"Non fare il porcino", settimana dedicata ai funghi e ai piatti della tradizione romana

Osteria Fratelli Mori, il locale di via dei Conciatori, situato a due passi dalla storica Piramide Cestia, festeggia l’arrivo dell’autunno con “Non fare il porcino”, una settimana dedicata ai funghi porcini con dei piatti tipici della tradizione culinaria romana.

Volgendo lo sguardo al passato, scopriamo che gli antichi Romani chiamavano i funghi Porcini ‘Suillus’ per il loro aspetto generalmente grossolano. Il porcino si sviluppa in gruppi e si trova soprattutto nei boschi di querce e di castagno della pianura, e nelle faggete e abetaie di alta montagna. Questi funghi nascono solitamente tra maggio e giugno e diventano visibili nel bosco già ad agosto, ma è tra settembre e ottobre che la loro presenza è al culmine.

Sette giorni di funghi porcini e di piatti romani

Durante i sette giorni di “Non fare il porcino”, accanto al classico menu dell'Osteria, Alessandro e Francesco Mori – due fratelli e osti contemporanei che gestiscono il locale di famiglia insieme a mamma Giuliana – hanno messo a punto una proposta speciale, con dei piatti appositamente ideati per celebrare i funghi porcini in tante, diverse e gustose varianti.

Dagli antipasti ai secondi, passando per i primi e i contorni, a dominare la scena sono i funghi porcini. L’inizio è stuzzicante con l’Insalata di porcini freschi con sedano e scaglie di parmigiano reggiano 40 mesi, e ancora di più il proseguo con le Fettuccine ai funghi porcini e gli Spiedini di filetto con porcini e lardo. Tra i contorni non mancheranno i Funghi porcini arrosto e i Porcini impanati e fritti, specialità tutte da gustare.

“Non fare il porcino” è una settimana da non perdere per assaporare un prodotto di stagione e di qualità che da sempre in autunno colora la tavola romana, all’interno di una location accogliente e familiare qual è per l’appunto l’Osteria Fratelli Mori. Un luogo che da sempre si distingue per la capacità dei proprietari di raccontare il cibo stagionale e l’appartenenza al territorio romano e trasmettere un forte senso di socializzazione e familiarità.

Orario: aperto dalle 12.30 alle 14.30; dalle 19.30 alle 23.30.
Chiuso il sabato a pranzo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un fungo incontra una funga e le dice “ funghiamo???” e la funga risponde “ Porcinooo”

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, prorogata la mostra nella sua villa

    • dal 16 settembre 2020 al 30 giugno 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Per Gioco, prorogata la mostra sui giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina

    • dal 25 luglio 2020 al 28 febbraio 2021
    • Museo di Roma - Palazzo Braschi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento