rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
De Magna e beve

I migliori sushi d'Italia in una guida: premiati con "Tre bacchette" due ristoranti romani

E' uscita la Guida Sushi del Gambero Rosso. Chi sono i premiati nella Capitale

Dallo street food giapponese alla passione sempre più diffusa per i tipici ravioli del Sol Levante. La cultura nipponica è sempre più presente e performante nel mondo gastronomico romano.

I ristoranti di cucina asiatica continuano ad aprire nella Capitale e la maggior parte di essi resiste incontrando il parere positivo dei clienti. Ma ciò che più conquista i romani se parliamo di cucina giapponese resta - in modo impareggiabile - il sushi.

Anche tra i cibi più ordinati con formula delivery nel corso del lockdown,il sushi continua ad occupare i primi posti nelle classifiche del cibo più consumato nella Capitale. Una tendenza che abbraccia l'Italia intera e che negli ultimi anni ha evidenziato la qualità, la ricercatezza, l'autenticità di numerose realtà ristorative. Tanto che il Gambero Rosso ha voluto racchiuderle in una guida tutta dedicata al sushi.

La Guida Sushi del Gambero Rosso

La Guida Sushi 2021 del Gambero Rosso è partita da un elemento imprescindibile: il rispetto dell'ortodossia nipponica. Ha incluso ristoranti puramente giapponesi, ma anche realtà valide di cucina nikkei e nippo-brasiliana, arrivando a selezionare 250 indirizzi in tutta Italia: "Non sono molti - affermano dal Gambero Rosso -  se si fanno i conti con la crescita del settore, non sono pochi, se si pensa che la crescita non è sempre sinonimo di qualità e che non è avvenuta in maniera omogenea nelle varie zone d’Italia".

I migliori indirizzi di sushi a Roma

Il Gambero Rosso ha premiato con le Tre Bacchette, grandi insegne che uniscono cucina d’autore, servizio accurato, abbinamenti sensati tra vino, cocktail, distillati, fermentati e cibo. Ha poi premiato i Maestri del Sushi, dando un particolare riconoscimento ai pionieri della divulgazione dei sapori di un mondo che per noi, qualche decennio fa, era lontanissimo e inaccessibile.

In prima linea c'è Milano, sicuramente la città in cui la cultura del sushi si è diffusa da più tempo con molte realtà degne di nota. Anche Roma, però, spicca tra i premiati con le Tre Bacchette, segnale che la cucina autentica del Sol Levante trova sempre più espressione anche nella Capitale.

Due gli indirizzi romani premiati dal Gambero Rosso nella Guida Sushi 2021: si tratta di Hasekura, ristorante di sushi in via dei Serpenti e di Kiko Sushi Bar in piazzale del Verano.

Nessuna menzione, in questa prima edizione della Guida dedicata al sushi del Gambero Rosso, nella categoria Maestri del Sushi, ma tanti altri indirizzi consigliati nella Capitale tra i 250 inclusi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I migliori sushi d'Italia in una guida: premiati con "Tre bacchette" due ristoranti romani

RomaToday è in caricamento