I migliori ristoranti pugliesi a Roma

Per tutti i pugliesi costretti ad abbandonare la propria città alla volta di Roma, ecco i migliori ristoranti dove assaporare i sapori di casa propria e combattere la nostalgia

orecchietteria lino banfi-2

3. Orecchietteria Banfi (via Giuseppe Gioacchino Belli, 116)

Situato a pochi passi da via Cavour e aperto da appena cinque mesi, Orecchietteria Banfi rappresenta un omaggio alla cucina pugliese e alla carriera dell’omonimo attore, due elementi che in questo locale si intrecciano in un binomio vincente che rende caratteristico e inimitabile l’intero format. Esperimento familiare di tre generazioni, guidato, di fatto, proprio dal celebre attore Lino Banfi, dal genero e dalla figlia Rosanna, insieme alla nipote e al suo compagno, questo locale porta in tavola tutti i prodotti made in Puglia con un menù che si affida al linguaggio banfista. I piatti vengono denominati seguendo le storpiature del dialetto: troviamo numerose varianti delle classiche Orecchiette con le cime di rèp, come l’Incavoleta con broccolo romano, fonduta di canestrello e pancetta croccante di Martina Franca, un vasto assortimento di panzerotti, tra cui il Papele Papele, la burrata Orientèle con indivia ricci, sedano croccante, fichi secchi e mandorle e una piccola scelta di friselle, focacce e insalate. Il locale si affida un servizio “fai da te”: si ordina alla cassa e si ritira tramite segnalazione elettronica al tavolo. Da Orecchietteria Banfi sarà come sedersi al tavolo con il comico pugliese e la sua famiglia, per farsi raccontare attraverso i sapori la storia della sua terra natia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento