Martedì, 27 Luglio 2021
De Magna e beve

Le migliori gelaterie di Roma e dintorni (premiate dal Gambero Rosso)

Nella guida "Gelaterie d'Italia 2019" ben 5 sono i gelati del Lazio ad aver ottenuto gli ambiti 3 coni. Uno ha inoltre ottenuto il riconoscimento di "Miglior gelato al cioccolato" e due sono rientrati nella categoria "Il gelato pasticcere"

Foto da Facebook @ilgelatodiclaudiotorce

Arriva la primavera, le prime giornate di sole e viene subito voglia di gelato. Quello artigianale, cremoso, rinfrescante e soprattutto buono. Ma dove andare a mangiare un gelato davvero speciale a Roma?

Certo, ci sono le storiche gelaterie in giro per la Capitale, quelle che sono da sempre sinonimo di sicurezza (parliamo di Fassi, di Giolitti, ad esempio), ma ci sono anche le gelaterie riconosciute come migliori nella guida “Gelaterie d’Italia 2019” del Gambero Rosso. Ed è proprio quest’ultime che vi portiamo a scoprire:

Le gelaterie “3 coni” di Roma

Cinque sono, innanzitutto, le gelaterie di Roma e dintorni che hanno ricevuto gli ambiti 3 coni del Gambero Rosso (ossia il punteggio massimo, sinonimo di eccellenza). Tra le nuove gelaterie ad ottenere il riconoscimento c'è Claudio Torcé, con le sue gelaterie in via Marconi, viale Aventino e viale dell’Aeronautica, che propone un gelato moderno, sano, digeribile. La nota gelateria romana si è aggiudicata anche il premio “Migliore gelato al cioccolato”.

Confermata Otaleg!, in via di San Cosimato (Trastevere), una piccola gelaterie che fa un gran gelato con l’intenzione di far rivivere a tutti quell’emozione che si provava nel mangiare un gelato sul cono da bambini.

La Gourmandise è la terza gelateria romana ad aver ottenuto i 3 coni del Gambero Rosso, con la sua sede in via Felice Cavallotti a Monteverde. Qui, lo chef Dario Benelli elabora gusti inusuali con profumi lontani dal mondo della pasticceria.
Ma non finisce qui, perché ad ottenere i 3 coni nella Guida gelaterie d’Italia 2019 del Gambero Rosso sono anche una gelateria in provincia di Roma e una in provincia di Latina: si tratta di Greed Avidi di Gelato a Frascati e di Gretel Factory a Formia (Latina).

I premi speciali

Altra importante soddisfazione laziale, riguarda di Davide Frainetti, quarta generazione di mastri gelatai del Caffè Duomo di Terracina. Il giovane è stato premiato come Gelatiere Emergente nella guida “Gelaterie d’Italia 2019”. Infine, a chiudere in bellezza, la guida ‘Gelaterie d’Italia 2019’ sono i pasticceri romani e laziali premiati con il riconoscimento “Il gelato del pasticcere”: si tratta di Bompiani – nome più che noto a Roma – e di Belle Hélene di Tarquinia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori gelaterie di Roma e dintorni (premiate dal Gambero Rosso)

RomaToday è in caricamento