rotate-mobile
De Magna e beve

Cucina romana e profumi di Costiera Amalfitana: nuovo "posticino del gusto" apre a San Cesareo

Dalla passione e dall'amore di un cuoco a domicilio nasce, alle porte di Roma, una nuova realtà ristorativa a conduzione familiare

"Cucinare è come amare, o ci si abbandona completamente o si rinuncia". Dalla passione e dall'amore di un cuoco a domicilio nasce, a San Cesareo, una nuova realtà ristorativa a conduzione familiare.

E' Manicaretto Lab Bistrot, da un'idea dello chef Stefano Centore, in piena pandemia. Un progetto resiliente nato in uno dei momenti storici più difficili per l'imprenditoria, grazie ad una famiglia intera che si è rimboccata le maniche per aprire le porte di un interessante bistrot curato in ogni dettaglio.

C'è chi si è occupato dei lavori di ristrutturazione, chi dell'arredamento, chi ha dipinto i tavoli, chi ha curato la grafica, il tutto per rendere reale un sogno: quello di aprire un nuovo "posticino del gusto" alle porte della Capitale. 

Manicaretto Lab Bistrot

Manicaretto Lab Bistrot si trova in via Filippo Corridoni 9 a San Cesareo. Entrando sembra di perdersi in un'intima foresta. Sulle pareti una carta sui toni del blu e dell'oro con ucceli tropicali e foglie, tavoli in legno e sedie scure a creare un piacevole contrasto. Venti coperti interni e disponibilità di posti a sedere anche all'esterno. 

Pranzo, cena e anche un aperitivo fresco e giovane sono le proposte del nuovo locale a San Cesareo. Il menù offre una cucina romana rivisitata dallo chef, arricchita da sapori mediterranei e dai profumi della costiera amalfitana. I piatti rispettano la stagionalità e cambiano di giorno in giorno. Tra i "pezzi forti" spiccano la carbonara con punte di asparagi, la Cacio e pepe con le pere, il boeuf bourguignon. Il tutto accompagnato da una carta de vini curata nel dettaglio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucina romana e profumi di Costiera Amalfitana: nuovo "posticino del gusto" apre a San Cesareo

RomaToday è in caricamento