rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
De Magna e beve

Le migliori arancine a Roma

Per tutti i nostalgici della cucina sicula, ecco i migliori indirizzi dove ritrovare i sapori della propria terra

Ha diviso intere popolazione nel corso dei secoli. Ha creato guerre fratricide e lotte intestine.  E, ad oggi, nessuno ancora è riuscito a stipulare un accordo di pace tra le parti. Giunti nel 2018, l’intenzione è ormai quella di provare a vivere pacificamente. La domanda incriminata, però, resta sempre la stessa…Si chiamano arancine o arancini? 

L’Accademia della Crusca ha stabilito che “chi dice arancino italianizza il modello morfologico dialettale, mentre chi dice arancina non fa altro che riproporre il modello dell’italiano standard”. Fatto sta che, al palato, qualunque sia la loro denominazione, le famose palline di riso dall’involucro croccante creano un’esplosione di gusto.

Ricetta tipica sicula che ha stregato milioni di viaggiatori, questo timballo di riso condito nei modi più disparati rappresenta una di quelle preparazione culinarie trascritte fin dalla nascita nel patrimonio genetico dei siciliani. Chiunque abbia visitato questa regione, una volta tornato a casa, non può che aver desiderato di rivivere le esperienze gastronomiche assaporate durante il proprio viaggio. 
Figuriamoci tutti i siciliani in trasferta per studio o lavoro in altre città italiane, che di notte sognano le mani sapienti delle nonne catanesi pronte ad impanare arancine farcite di ogni delizia.

Per i cittadini della Capitale, però, c’è una buona notizia. A Roma esistono alcuni validi indirizzi di riferimento dove poter gustare questa antica ricetta, azzerando le distanze dalla Trinacria. Ecco allora che abbiamo voluto scoprire le migliori arancine tipiche siciliane della Città Eterna.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori arancine a Roma

RomaToday è in caricamento