rotate-mobile
De Magna e beve

E' Hamburger Day anche a Roma: gli indirizzi per celebrare il panino più amato al mondo

Il 28 maggio di ogni anno ricorre l'International Hamburger Day. Ecco dove festeggiarlo degnamente nella Capitale

Due fette di pane e all'interno un medaglione di carne macinata con insalata, bacon, cheese e salse varie. E' lui, inconfondibile e insostituibile: l'hamburger. Tutto il mondo lo ama tanto da celebrarlo, ogni anno, il 28 maggio, in occasione dell'International Burger Day.

Un appuntamento che torna, anche nel 2021, per osannare il panino più famoso del mondo, quello tanto amato da grandi e piccini. Simbolo dei fast food ma sempre più comunemente anche di chef e ristoranti che presentano le loro versioni gourmet. Senza tralasciare tutte le varianti che, nel tempo, hanno reso accessibile il celebre panino proprio a tutti, vegetariani, vegani, celiaci, intolleranti.

Sua maestà l'hamburger, potremmo dire. Un piatto intoccabile per molti, anche meglio della pizza per alcuni e, sempre, rigorosamente, accompagnato da patate fritte. 

E se parliamo di hamburger, Roma ha senza dubbio la sua fitta mappa da Nord a Sud. I suoi indirizzi cult per mangiare hamburger gustosi, strapieni, ipercalorici in tutti i quartieri.

I migliori hamburger della Capitale

Da Open Baladin a Campo de Fiori, a Birretta Wine & Food a due passi dalla metro Ottaviano. Da Beef Bazar in quel di Prati a Quarto su viale Crescenzio. Un'istituzione è senza dubbio l'Hard Rock Cafè in via Veneto.

Continuiamo l'elenco calorico con Burgez a Monti, con Taste Good e Limerick al quartiere Trieste, The Burger Factory a Testaccio, Queen Makeda Grand Pub (che in occasione del National Hamburger Day ha pensato ad un evento speciale) e Rosso all'Aventino. Degni di citazione anche Franz Burger, TBSP e Rinomato tutti e tre a San Giovanni. A Ostiense burger incredibili da La Chiancheria, ma anche Eataly in zona è da tenere d'occhio.

Al Tuscolano-Appio Claudio ci sono gli hamburger di Morbido, quelli della Carnezzeria di Kilo, di Rigatoni, di Sorannibale, di Pepe Ristorante. A Centocelle c'è Fad Burger, Maulbeere e Craftwork 100Celle. A San Basilio segnatevi Straforno. 

Tanti, tantissimi gli indirizzi in città per gli amanti degli hamburger. E per chi vuole assaggiare varianti vegane o di pesce che siano tutt'altro che un ripiego per chi non vuole o non può mangiare carne, in città sono da provare Flower Burger (Prati), Pescaria (piazza Risorgimento), O rei do marisco (Nomentano). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' Hamburger Day anche a Roma: gli indirizzi per celebrare il panino più amato al mondo

RomaToday è in caricamento