Elettroforno fa bis: pizza al sesamo e 10 tipi di pane alla conquista dell'Appio-Tuscolano

Si alzano le serrande del secondo Elettroforno di Roma. Profumo di pane, pizza, supplì. Tutto buono e fresco, che più fresco non si può. RomaToday lo ha visitato 24 ore prima dell'apertura ufficiale...

8 settembre 2020. Ore 10. Si alzano ufficialmente le serrande del secondo Elettroforno Frontoni di Roma, precisamente in via Eurialo, all'Appio-Tuscolano.

Gli abitanti della zona aspettavano con ansia questo momento. "Da giorni, quando passano di qua, chiedono quando apriamo", racconta Valerio Migliorati, uno dei soci di Elettroforno, insieme a Luca Frontoni, Nicolò Monti, Federico Norvo. In effetti il profumo della pizza e del pane ha inebriato la via e la voglia di entrare per comprare un po' di pane e pizza, viene naturale.

RomaToday ha visitato Elettroforno Frontoni bis (il primo, storico, punto vendita si trova in zona Ostiense) 24 ore prima dell'apertura ufficiale, per scoprirne i segreti, le bontà, le ricette da oggi disponibili presso il civico 83 di via Eurialo.

Elettroforno, non solo pane

Circa 10 tipologie di pane. Tre o quattro fisse tutti i giorni e altre tipologie che variano durante la settimane. Un'idea già sperimentata ad Ostiense che, come racconta Valerio Migliorati, è stata molto apprezzata dai clienti: "Vengono appositamente quel giorno, perché sanno che faremo quel determinato pane". Lunedì Semintegrale con le Noci - 5 Cereali, Martedì Semintegrale con le Olive Taggiasche, Mercoledì Semintegrale con le Noci - 5 Cereali, Giovedì Semintegrale con le Olive Taggiasche, Venerdì Semintegrale con le Noci, Sabato Semintegrale con le Noci - Semintegrale con le Olive Taggiasche - 5 Cereali - Panfrutto - Pane di Sorrento.

Un pane che è a lievitazione naturale di 24 ore con lievito madre ed è realizzato con materie prime d’eccellenza come ad esempio Olio Flaminio e le Farine Biologiche macinate a pietra e poco raffinate del Molino Paolo Mariani, provenienti dal territorio e a filiera controllata.

Il format è lo stesso di Ostiense, ma il laboratorio di Appia è molto più grande, per questo il pane prodotto in via Eurialo arriverà anche ad Ostiense, dove, invece, ci si occuperà solo della pizza e dei fritti.

Sì, perché l'anima di Elettroforno è divisa a metà: non solo pane, ma anche pizza. E che pizza! Aggiungiamo noi. La ricetta che Elettroforno Frontoni propone, si basa su una lunga lievitazione fino a 72 ore e un’idratazione che raggiunge l’85%, per un impasto leggero e estremamente digeribile. Si va dalla pizza bianca soffice e realizzata a regola d'arte, a quella rossa, bassa e scrocchiarella come Roma comanda. La pizza al sesamo è uno dei fiori all'occhiello di Elettroforno Frontoni, tra le più richieste, non a caso, apprezzatissima da grandi e piccini. Da provare anche la versione doppia, farcita con mortadella in mezzo, "la morte sua", per dirla alla romana. E che ne dite di pizza bianca prosciutto e fichi per salutare degnamente l'estate 2020?

IMG_20200907_105455-4

Altro punto di forza di Elettroforno sono le pizze vegane. Tutt'altro che scondite, tristi, insoddisfacenti. Il pizzaiolo di Elettroforno, che è vegano, infatti, ama portare al cliente, vegano per scelta o magari intollerante a mozzarella, dei prodotti validi, saporiti, ricchi, che finiscono per conquistare anche gli amanti di carne e latticini. Condimenti rigorosamente preparati "in casa", con verdure di stagione, prodotti di qualità, tutti freschi, neanche un surgelato.

Alla pizza e al pane, infine, si aggiungono i supplì artigianali, speciali, di Elettroforno, preparati con il pangrattato "by Elettroforno".

Il nuovo Elettroforno Frontoni, oltre ad offrire un pane e una pizza ottimi, punta infatti a lanciare un messaggio "anti-spreco" ed "eco-friendly". Ad accogliervi, in via Eurialo, un ambiente green, un arredamento quasi totalmente in legno, con piantine incastonate nei tavoli sui quali domina un "cappello/lampadina": simpatica insegna, simbolo di Elettroforno.

"Qui in via Eurialo abbiamo trovato da subito un ambiente familiare - raccontano i soci alla vigilia dell'inaugurazione - tutti ci vogliono già bene". Sono trascorsi tanti anni, i forni sono cambiati, anche il pane è cambiato, ma i ragazzi di Elettroforno Frontoni vogliono mantenere vivo, ancora oggi, l'amore per la genuinità e per i sapori di un tempo, con un progetto che unisce la tradizione, la creatività e le nuove sperimentazioni dei migliori maestri panettieri.

IMG_20200907_122039-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento