rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
De Magna e beve

Pranzo o brunch? Dove mangiare nel weekend dal 27 al 29 novembre a Roma

Nonostante la chiusura alle 18, i ristoratori cambiano formula e invitano i romani ad andare a pranzo fuori nel weekend. I consigli di RomaToday

Ultimo fine settimana di novembre, anticipato dal venerdì nero degli sconti (con offerte in tutti i centri commerciali della Capitale). Un weekend da vivere passeggiando in città, ammirando Roma, i suoi monumenti e, magari fermandosi a mangiare da qualche parte.

Sì, perché anche se ristoranti e bar devono chiudere alle 18, ci sono pranzi, brunch, colazioni, merende, aperitivi anticipati davvero sfiziosi in città.

A Roma apre la casa dei pancake e dei waffle

Weekend dove mangiare a Roma

A pochi giorni dall'uscita della Guida Michelin Italia 2021, c'è anche una nuova stella a Roma e il weekend potrebbe essere l'occasione per conoscerla o tornarci ancora. Ma sono anche tanti altri gli indirizzi che vale la pena conoscere in città. Dal centro alla periferia, RomaToday vi dà qualche consiglio su dove andare a mangiare a Roma nel weekend dal 27 al 29 novembre.

Pranzo stellato a Trastevere - Zia Restaurant

Vogliamo iniziare dalla nuova stella che brilla a Roma. Si tratta di Zia, ristorante in zona Trastevere dove lo chef Antonio Ziantoni, allievo di Anthony Genovese, accoglie gli ospiti con una cucina sincera, energica. Un percorso gourmet da provare se si cerca qualità e attenzione ai piccoli produttori del Lazio. Zia ha ricevuto la prima stella nell'edizione 2021 della Guida Michelin Italia e, a Ziantoni è andato anche il il Premio Michelin Giovane Chef 2021 by Lavazza. 

Mangiare tra 900 etichette di vino a San Giovanni - Enoteca Verso

Esperienza consigliata agli amanti del vino e della buona cucina è un pranzo da Enoteca Verso. Un'enoteca in zona San Giovanni che, negli anni, ha selezionato vini internazionali, con referenze non convenzionali, da abbinare a una cucina ricercata e sempre in divenire. Qui puoi legare un calice di vino ad una tapas o scegliere tra un primo o un secondo della tradizione.

Cous cous - Ristorante Cus Cus

Piazza Bologna, location informale, e cous cous realizzato a regola d'arte. Nel ristorante Cus Cus, i sapori siciliani sono protagonisti e il piatto tipico della cultura araba - da cui il locale prende nome - viene proposto con maestria e passione. Da non perdere i cous cous vegetariani, il Cuscaponata, la Norma, il Freddo con Crema di basilico e pomodorini caramellati e quelli con la carne, come lo Zighinì di manzo, il pollo con i funghi e il Coniglio alla Pattuisa, realizzato in agrodolce secondo un’antica ricetta ragusana. A base di pesce, il sugo Catalana di Gamberi, il Ragù di Polpo, il Nero di Seppie, lo Spezzatino di Ricciola e patate. Il menù varia quotidianamente a seconda della disponibilità del mercato e della stagionalità. 

Scopri l'offerta su Shop Today

Tappa in Piemonte a Campo de Fiori - Ditirambo

Ditirambo è il ristorante in piazza della Cancelleria, a due passi da Campo de Fiori, che propone un viaggio in Italia con tappa in Piemonte e speciale menù degustazione dedicato alla regione originaria dello chef Giordano. Non solo, tra le novità, spicca anche il “Pranzo Italiano” un menù per la domenica composto da piatti che celebrano il piacere del pranzo domenicale. Un esempio? Fritto misto all’italiana, pasta al forno alla napoletana, brasato ai funghi, carciofi, puntarelle e un buon dolce a scelta a conclusione. 

Burger a pranzo all'Appio Claudio - Morbido

Per sfamare quella voglia di un buon burger al piatto o nel panino nel weekend, quel desiderio di una buona tagliata, di una fresca tartare, di alette di pollo fritte, di fish&chips e terminare con una crostatina di frolla artigianale, all'Appio Claudio c'è Morbido. Una realtà recente in zona a due passi dal Parco degli Acquedotti, per ritagliarsi anche una piacevole passeggiata post-pranzo. 

Pranzo giapponese e cinese (all you can eat) a Ostiense - La Dogana Food

Voglia di sushi, cucina giapponese o cinese senza limiti nel weekend? Vi suggeriamo l'opzione proposta da La Dogana Food che in zona Ostiense è punto di riferimento per gli amanti dei sapori del Sol Levante. Il ristorante propone tutti i giorni a pranzo, dalle 12,30 alle 15,30 pranzo con formula all you can eat o alla carta. Un percorso nei sapori d'Oriente per viaggiare almeno con il palato.

Sapori di Sicilia - Siciliainbocca

Siciliainbocca al Flaminio, dal 1999 porta nella Capitale la cultura culinaria dell’isola del sole e la vera tradizione della cucina siciliana.
Pesce sempre freschissimo e piatti unici accompagnati da ottimi vini, il tutto condito da un'atmosfera che evoca inequivocabilmente i sapori e la tradizione sicula. Per una serata in due, in gruppo o anche in famiglia, Siciliainbocca propone un menù variegato e interessante.

Scopri l'offerta su ShopToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pranzo o brunch? Dove mangiare nel weekend dal 27 al 29 novembre a Roma

RomaToday è in caricamento