rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
De Magna e beve

Dove mangiare il giorno di Halloween: idee da paura per tutti i gusti

Alcune idee per passare la giornata del 31 ottobre tra fuori menu dedicati, serate a tema, brunch e aperitivi pensati per il giorno più spaventoso dell'anno

Il 31 ottobre si avvicina e sono diversi i locali che hanno pensato cene, pranzi o brunch e, soprattutto, menù a tema per il giorno di Halloween. In questo articolo alcune idee, per tutti i gusti, per passare la giornata più spaventosa dell'anno: dal brunch al pranzo, passando per una golosa merenda o un aperitivo, fino alla cena. 

Halloween da paura con i panini di AO Market Lab

Una serata al box 50 del Mercato della Montagnola, in via Pica della Mirandola, all'insegna dei succulenti burger di AO Market Lab. Tra i tanti burger, che prendono i nomi degli imperatori romani, è possibile optare anche per il menu speciale pensato per l'occasione. Panini gourmet con solo carne di scottona, esclusivamente italiana, sfilacciata a coltello, cotta per circa 20 ore a basse temperature, servita con varie salse e vari ingredienti. Anche nella variante hamburger.

AO Market Lab-2

Foto @AO Market Lab

Buonissimo, per esempio, il Marco Aurelio fatto con pane artigianale fresco, carne di scottona sfilacciata 100% italiana o hamburger 200gr, scaglie di pecorino romano dop, bacon croccante e salsa cacio e pepe. Anche l'Adriano è niente male: pane artigianale fresco, carne di scottona sfilacciata  o hamburger 200gr con l'aggiunta di insalata, pomodori secchi, scaglie di ricotta salata e salsa delicata al basilico. Per il 31 ottobre a cena, AO ha pensato un menu ad hoc, disponibile sia sui tavoli fuori al laboratorio che con asporto o consegna. Un fritto misto, patatine, birra o bevanda a scelta al prezzo speciale di 12 euro. 

Brunch e Aperitivo da paura da Queen Makeda

Domenica 31 ottobre da Queen Makeda si inizia con un Brunch da paura dalle 12:30 alle 16:00 dove per l'occasione viene proposto un menù con tante rivisitazioni in tema Halloween. 
Molti i piatti speciali da provare, tra gli antipasti il pancake di patate, lo sformato di zucca e il colcannon il piatto tipico della cucina irlandese a base di purea di patate e cavolo verza. Tra gli otto piatti di portata tra cui scegliere non possono mancare l'English breakfast, il gulash, il club sandwich, il bagel di salmone, il nasi goreng e il tajine.

QUEEN MAKEDA GRAND PUB - Un brunch da paura-2

Foto @Queen Makeda

Due rivisitazioni speciali arricchiscono il brunch del 31 ottobre come il Sunday roast di halloween composto da arrosti misti con salse alle mele e al ribes, pudding e verdure al vapore e lo Stinco di maiale con purè di zucca. Si conclude sempre in dolcezza con i dolcini tipici di halloween in monoporzione serviti a rotazione sul kaiten. Acqua, succhi di frutta e caffè americano inclusi. Per i più piccoli animazione Le Cicogne con laboratorio a tema (costo 25.00 euro a persona/15.00 euro per i bambini sotto i dieci anni). Dalle 19:00 alle 22:00 nelle sale interne di Queen Makeda Aperitivo Shock con finger food illimitati serviti a rotazione sul kaiten e una consumazione a scelta al costo di 10,00 euro a persona. Per tutta la serata dalle 20:00 alle 24:00 dj set, birre a 3.50 euro e cocktail a 5.00 euro.

Fuori menu a base di zucca e castagne a La Danesina

Nel cuore della Roma più bella, in Via del Governo Vecchio, La Danesina propone per Halloween tanti gustosi fuori menù nel segno della tradizione dell'autunno romano con attenzione alle materie prime di stagione.

danesina-2

Foto @La Danesina

Il 31 ottobre troverete: Bruschetta di polenta, rucola e carciofi, Parmigiana di Zucca, Ravioli di zucca e salsiccia, Fettuccelle guanciale croccante e castagne e Arrosto con castagne. Ma sono tanti altri i piatti da scoprire! 

Dolce Zucca da Cuoco e Camicia

Per il weekend di Halloween, da venerdì a domenica, il ristorante Cuoco e Camicia presenterà in esclusiva un dolce a base di zucca.

Dolce Zucca Cuoco e Camicia-2

Foto @Cuoco e Camicia

Lo chef Riccardo Loreni, ha realizzato il dolce Zucca, nocciola e balsamico una cake di zucca alle spezie, cremoso alla nocciola, caramello all’aceto balsamico, semi di zucca caramellati e sorbetto di zucca. Una proposta che strizza l’occhio all’autunno con un avvolgente mix di sapori tutto da gustare.

Aperitivo lungo con musica da Casa Carmen a Fregene

A Fregene, Casa Carmen propone per l'occasione dei Fuori Menù stagionali. Tra griglia scoppiettante, pesce fresco e orizzonti lontani, un viaggio che porta fino al Messico e torna poi nel Mediterraneo, con un menù che sa sempre un po' di vacanza e una drink List studiata da Felicia Di Stasi tra Margarita rivisitati e la classica sangria bianca de cava.

Casa Carmen (2)-4

Foto @Casa Carmen

Aperitivo lungo con musica e tanta voglia di stare insieme con possibilità di concludere con una cena a base di fuori menu quali: Gran Crudo di Mare con Pescato Freschissimo del giorno, Carpaccio di ricciola con semi e gel di melograno, polvere di pistacchio e lime e Ceviche di ricciola e ombrina con salmoriglio alla senape antica e mela verde.

I dolcetti a tema de Il Gianfornaio 

Il Gianfornaio, noto panificio romano, per Halloween ha realizzato una serie di divertenti e gustosi dolci a tema in grado di conquistare grandi e piccoli.

IL GIANFORNAIO -DOLCI VARI-2

Foto @Il Gianfornaio

Impossibile resistere alla Moretta a forma di ragno, ai tartufini trasformati in simpatici fantasmini, alle torte con i disegni a ragnatela, ai dolci a forma di zucca, agli spaventosi cupcakes, ai paninetti di zucca al latte vegetale perfetti anche come centro tavola della domenica e ai tanti biscotti tremendamente deliziosi. Nei sette punti vendita de Il Gianfornaio, sparsi nella Capitale, sarà possibile scegliere tra le tante proposte disponibili, realizzate appositamente per la notte più spaventosa dell’anno.

Degustazione in maschera da Livello 1 all'insegna della tradizione latino americana

Livello 1, ristorante di via Duccio di Buoninsegna, sceglie di celebrare questo periodo dell’anno nel Dia de los Muertos, partendo per il Messico e immergendosi in una tradizione che affonda le sue radici nelle culture pre-ispaniche. Non più il nero, il viola o il rosso, ma i colori sgargianti dei popoli latino americani, i vestiti dalle gonne ampie, i fiori arancioni e i teschi variopinti coloreranno l’elegante ambiente del ristorante. Un coinvolgente spettacolo dal vivo di musica offerto da “Mariachi-Tierra de Mexico” accompagnerà un percorso degustazione di 6 portate elaborato per l’occasione dallo Chef Mirko di Mattia.

Livello 1 (1)-2

Foto @Livello 1

Protagonista indiscusso del menù che attinge alla eccellente materia prima della Pescatoria, altra perla del prezioso scrigno di Livello 1, è ovviamente il pesce proveniente dalle aste di Civitavecchia e Anzio. Il menu, proposto al prezzo di 80 euro prevede: una Degustazione di olio Extra Vergine di Oliva DOP e pane di produzione propria a lievitazione naturale, Carpaccio di Fragolino, polvere di cipolla tostata, maionese alle alici e senape, Assoluto di Calamaro, Pepite acqua e farina, parmigiano, funghi cardoncelli e gamberi, Paccheri di mare, Branzino, patate, cicoria e fondo di mare, Dessert, Zucca, bisquit al timo e cioccolato al latte e Acqua e caffè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove mangiare il giorno di Halloween: idee da paura per tutti i gusti

RomaToday è in caricamento