menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crudista, senza latte e zucchero: il cioccolato "che non fa ingrassare" nel cuore di Roma

Al Ghetto c'è una pasticceria crudista che fa dolci solo con ingredienti integrali, naturali, vegetali e nutrienti. RomaToday è andata a scoprirla

Cioccolatini, ma anche dolci, biscotti, gelati buoni da mangiare e che fanno bene alla salute. Utopia? No, è la sfida di Grezzo Raw Chocolate, la pasticceria crudista nel cuore di Roma.

Niente latte, niente zucchero, neanche l'ombra di polverine, preparati, semilavorati. Una filosofia di fare dolci che ribalta le basi della pasticceria volendo veicolare un messaggio: "E' possibile fare un dolce che abbia effetti collaterali positivi per la salute", oltre che per l'umore.

Lo racconta a RomaToday il fondatore di Grezzo Raw Chocolate, con due sedi nella Capitale, la prima a Monti e la seconda, recente apertura, al Ghetto, precisamente in piazza Mattei, di fronte alla nota Fontana delle Tartarughe. E' in questa seconda sede, inaugurata lo scorso settembre e incastonata in una cornice molto pittoresca, che Nicola Salvi ci ha accolto per portarci a scoprire i segreti e soprattutto le proprietà della sua pasticceria, cioccolateria, biscotteria, gelateria crudista.

"Belli da vedere, buoni da mangiare e che facciano bene, è proprio questa la nostra grande sfida, lo è stato quando abbiamo iniziato il nostro viaggio, lo è ora e lo sarà sempre", esordisce Salvi. "Normalmente la pasticceria si ferma al bello, al buono ogni tanto, ma quello che avviene dopo è un tabù. Mangiare un dolce produce spesso sensi di colpa, crea problemi di linea, di dieta. Grezzo ha voluto ribaltare questa visione, per realizzare dei dolci che siano equilibrati dal punto di vista nutrizionale, con ingredienti di tipo pregiato presenti in alta percentuale".

Non c'è zucchero, non c'è latte, non c'è burro, non ci sono uova nei dolci di Grezzo. Insomma, tutti quegli ingredienti che ognuno di noi è solito utilizzare per la preparazione di una torta, di un ciambellone, di una crostata, di biscotti, da Grezzo non sono mai entrati e mai entreranno. Eppure sul bancone, impeccabile, spiccano cabaret di cioccolatini, pasticcini, cheesecake, biscottini invitanti. Come è possibile?

"Da Grezzo tutto viene scelto in maniera che sia integrale, naturale, vegetale (plant-based) e molto nutriente. Tra gli ingredienti biologici selezionati, tutti lavorati con processi produttivi a freddo, c'è lo zucchero di cocco, l'agave, la frutta secca, l'avena, il cacao crudo. Nulla è cotto, poiché la cottura impoverisce le proprietà nutritive dell'alimento?", ci spiega Salvi.

Dalla pasticceria secca, con cookies, crudotti, biscrudi a un vero e proprio viaggio nel cuore del cioccolato, con brownie, praline, sollievo alle mandorle, fino al gelato (anche questo senza latte e zucchero) e alle creme spalmabili, tra cui quella al doppio cioccolato e quella al pistacchio.

Per ogni dolce in vetrina, è segnalata la tabella nutrizionale, dunque la percentuale di fibre, grassi, proteine, carboidrati e chilocalorie, proprio perché Grezzo punta alla salute del consumatore. I suoi dolci sono per vegani, vegetariani, per celiaci, per diabetici e per tutti coloro che vogliono mangiare un dolce senza sensi di colpa.

Quello di Grezzo Raw Chocolate è "un cioccolato che non fa ingrassare - come lo stesso Salvi sottolinea - che soddisfa prima e più a lungo". Un dolce che, di per sé, non ha potere dimagrante ma che, integrato in una dieta normale, la completa senza alterarla. Un modo per mangiare tutti i giorni dolci, senza brutte sorprese sulla bilancia. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento