menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delivery e asporto sempre più creativi a Roma: "Street Food Casereccio" alla conquista di Prati

Un nuovo format di delivery e asporto che solo per due mesi esaudirà i piccoli, grandi peccati di gola dei romani

Il delivery e l'asporto esprime sempre più creatività nella Capitale. Dopo la "Scarpetteria" lanciata da Carter Oblio alcuni giorni fa, è ancora il quartiere Prati a presentare un format divertente, smart e "casareccio".

La Dispensa dei Mellini, ristorante di Lorenzo Biancolella in Lungotevere dei Mellini 2, lancia infatti il suo nuovo format di street food casereccio con Bottega Mellini, una proposta limited edition di delivery e asporto che solo per due mesi esaudirà i piccoli, grandi peccati di gola dei romani.

La situazione attuale della ristorazione ha portato ad un sostanziale cambiamento di forme e contenuti individuando in un nuovo street food la via per soddisfare i desideri della clientela. Ecco dunque che arrivano rosette, ciabatte, bun, baguette da farcire con gli ingredienti più sfiziosi senza mai perdere di vista la cura dei dettagli, l’amore per l’artigianalità delle preparazioni e l’attenzione per la tradizione e i produttori locali.

Ingredienti locali e preparazioni caserecce

“Ho fame, mi mangio un panino”. In questi termini sembra solo un cliché ben rodato, ma il gioco di farciture, consistenze, salse e panetteria può essere molto più complicato di quanto si pensi, un veicolo originale e divertente che porta il classico e noioso panino ad un livello più alto.

Bottega Mellini non vuole rivisitare i piatti della quotidianità ma presentare ai romani una proposta che tocca il patrimonio culturale romano e rievoca sapori, aromi e storie ben conosciute in una chiave nuova, veloce e fatta a regola d’arte. Buono per saziare la fame, ancora più buono se dietro ai fornelli c’è la brigata di Susanna Sipione che esegue le ricette rivisitate in versione “da rosetta”. La chef de La Dispensa dei Mellini ha ideato infatti un menù completo che viaggia tra romanità e creatività, storie di casa e esperienze facendo della sua abilità tecnica un tratto distintivo che inevitabilmente rende ogni preparazione piena di cura e artigianalità. 

Gli ingredienti vengono accuratamente selezionati tra i piccoli produttori locali come lo storico Panificio Colapicchioni di Prati che da ottant’anni rappresenta un punto di riferimento per il quartiere nel cuore della Capitale sfornando pane fresco, genuino. Sembra un ricordo d’altri tempi, il lungotevere di una volta tra aromi che vanno, pane appena sfornato e pentole di sugo che bolle lentamente. Il menù è una finestra aperta su un vastissimo panorama gastronomico e va da dalla Rosetta, trippa alla romana, menta e pecorino romano DOP alla Baguette romana, coppa di testa, scamorza affumicata, arancia bbq e rucola. Influenze dai grandi gusti di tutta Italia come ad esempio con la Ciabatta, pollo alla cacciatora, carciofi alla brace, crema di olive, caciocavallo o il vegetariano Bun, mozzarella in carrozza, zucca arrosto, pomodori, lattuga, salsa aioli. 


BOTTEGA MELLINI - Lungotevere dei Mellini 32

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento