rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
De Magna e beve Garbatella / Via Costantino, 34

Il ristorante 5e28 raddoppia: aperta una sede anche a Garbatella

#nuoveaperture | Tra le proposte sia piatti di carne che di pesce, ma spazio anche alle pinse

Il ristorante 5e28 conquista anche Garbatella e apre il suo secondo locale dopo l’inaugurazione della prima sede nel 2016 a San Giovanni. 5e28 ha infatti aperto le serrande anche in via Costantino 34 con 50 coperti all’interno e 20 all’esterno, sotto la guida dello chef Leonardo Santucci. 

I titolari, Giorgio Calligaris, Marco Ciampicacigli, Lorenzo De Gasperis, Gianluca Grasso e Andrea Pietropaolo, hanno deciso di bissare il locale sempre puntando sulla rivisitazione della cucina romana, alla pinsa preparata con un impasto lievitato fino a 72 ore.

“5e28 Garbatella - raccontano i titolari - punta dritto al palato, senza fronzoli, cercando di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di clienti, unendo la tradizione dell’osteria allo sfizio della pinsa romana grazie alla quale il ristorante si è affacciato anche sul mercato del delivery con ottimi risultati. Lavoriamo con piccoli produttori rispettando il ciclo di vita degli animali e la stagionalità della frutta e della verdura. Utilizziamo tutte le parti degli animali non focalizzandoci solo sui tagli migliori come filetto, controfiletto e costata”. 

Il menù

Per quanto riguarda il menù, tra gli antipasti c’è il Taco di trippa Roma-Merida, con spezie sudamericane, o la Crepinette preparata con le parti meno nobili del manzo e del maiale.

Passando ai primi, si potranno scegliere le Fettuccine al ragu di cortile, con le carni di pollo, tacchino e anatra, oppure Spaghetti e polpette o l’immancabile Carbonara, ma ci sarà spazio anche per il mare con la pasta lunga al pescato del giorno. Per i secondi, invece, si spazia dal maiale accompagnato da broccoletti e berberé, all’anatra con funghi, zucca e ribes.

Creatività anche nella parte dei dolci con la Cheesecake basca, detta anche “burned cheesecake”, una versione cotta che cambia a seconda della disponibilità del mercato e della stagione. Ad affiancarla, la Panna cotta all’anice e la Tarte tatin di mela e crema gelato alla vaniglia. Eventualmente, il ristorante fornisce la possibilità di usufruire del menù degustazione a 40 euro con 5 portate proposte dallo chef.  Infine, anche le pinse sono inserite all’interno della carta dalla “Patate, guanciale e rosmarino”, alle classiche Cicoria e salsiccia o Bufala e Parma

Il ristorante è aperto dal martedì alla domenica dalle 19 alle 23.30, mentre il lunedì è il giorno di chiusura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ristorante 5e28 raddoppia: aperta una sede anche a Garbatella

RomaToday è in caricamento