Damiani, Giuliani, Rabbia, Seva e Girotto: serata di contrabbasso, sax alto, violino e percussioni alla Casa del Jazz

Una serata tra le note di contrabbasso, sax alto, violino e percussioni. Paolo Damiani, Rosario Giuliani, Michele Rabbia, Theo Ceccaldi presentano la produzione originale “A passion veduta”. A seguire la prima nazionale di "Cross Road" con Eric Seva e Javier Girotto.

‘A passion veduta’ Paolo Damiani contrabbasso, Rosario Giuliani sax alto Michele Rabbia percussioni invite Theo Ceccaldi violino.
Produzione originale

Paolo Damiani e Rosario Giuliani suonano e registrano insieme da tempo; incontro improbabile sulla carta, solitamente i due si muovono in ambiti assai diversi: il contrabbassista ha inventato un linguaggio originale ed europeo, spostando l’estetica jazz in contesti non tradizionali, il sassofonista ha elaborato la grande lezione di Parker, Cannonball e Trane sviluppando una personalissima poetica. Eppure, insieme riescono a immaginare nuovi scenari e connessioni, sentieri intuiti in cui cercare affinità e contiguità, nell’attraversamento di territori che si formano nell’istante, nella ricerca comune e nell’ascolto. In questo nuovo progetto hanno coinvolto Michele Rabbia, forse il più creativo percussionista europeo, grazie alla sintesi tra suoni elettronici e dimensione acustica. E Théo Ceccaldi, fra i più straordinari violinisti del mondo, impressionante per creatività e controllo assoluto dello strumento. Il concerto prevede molta improvvisazione e composizioni originali dei quattro artisti, musiche che si creano “a passion veduta, la passione è il punto di vista di chi è trasformato rispetto a un’azione”, come ha scritto Paolo Fabbri.

"Cross Road" Eric Seva sax baritono e soprano Javier Girotto sax baritono e soprano Duo.
Prima nazionale

Musicista geniale, con importanti basi classiche e che vanta numerose collaborazioni (Dave Liebman, Daniel Mille, Khalil Chahine, Senem Diyici), Eric Séva è un formidabile creatore di universi singolari e colorati. Questo incontro in duo con lo stupefacente sassofonista italo-argentino Javier Girotto, compagno di strada dei più grandi (Rava, Bollani, Marcotulli ...) riafferma l'idea che entrambi condividono sul jazz: una musica nomade, fatto di incroci, con superbe composizioni per due sax baritoni e con un senso della melodia che tocca.

Il programma potrebbe subire variazioni

Telefono: 
06704731
Web: 
www.casajazz.it
Ingresso: 
€ 10,00
Prenotazione online: 
www.ticketone.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Gregory's Terrace, i concerti del Gregory's Jazz Club lungo le sponde del Tevere

    • dal 17 June al 6 September 2020
    • Gregory's Terrace
  • "Per essere felici", Marina Rei all'Auditorium Parco della Musica

    • 7 September 2020
    • Auditorium Parco della Musica
  • "The lamb lies down on Broadway 2.0" live a Roma

    • 20 August 2020
    • Auditorium Parco della Musica - Cavea

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 September 2020 al 11 April 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 June al 30 August 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 July al 3 October 2020
    • Cinecittà Studios
  • L'Arena Adriano Studios: proiezioni all'aperto, eventi e appuntamenti nell'estate romana

    • dal 26 June al 31 August 2020
    • Studi De Paolis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento