Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Ecco Alice nella Città 2020: una programmazione che si estende da nord a sud di Roma

La presentazione della 18esima edizione di Alice nella Città, dal 15 al 25 ottobre una fitta programmazione tra l’Auditorium Parco della Musica e la Nuvola di Fuksas all’Eur

 

Dodici film in concorso e cinque fuori. Sei eventi speciali, la nuova sezione dedicata alle Series. Poi ancora, la proiezione di tre restauri e 26 cortometraggi. Questi i numeri dell’edizione 2020 di Alice nella città, sezione autonoma e parallela alla festa del cinema di Roma che, tra le novità, c’è la sua espansione da un punto all’altro della città. Per la prima volta, infatti, il centro congressuale La Nuvola dell’Eur aprirà al cinema: “In questo modo uniremo Roma nord con Roma sud, potendo usufruire degli ampi spazi per godere del cinema in tutta sicurezza - spiega Fabia Bettini, direttrice artistica di Alice nella città insieme a Gianluca Giannelli -. Avremo tantissime anteprime, ospiti ed eventi. Il tutto nel rispetto delle restrizioni anti-covid".

Tra le pellicole in concorso, “Gagarine” di Fanny Liatard e Jèrèmy Trouilh, il documentario di Francesca Mazzoleni, “Puntasacra”, “Ibrahim” di Sarin Guesmi. Ad aprire gli eventi speciali sarà invece il film cartoon “Trash” di Luca della Grotta e Francesco Dafano.

"Il cinema è un sogno da vivere in condivisione, - conclude Bettini -. E in questo momento occorre pensare a come farlo nel modo migliore ma sicuro, e ci siamo riusciti”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento