rotate-mobile

VIDEO | Auschwitz, a Palazzo delle Esposizioni la prima mostra esperienziale ideata da giovani studenti

La presentazione di oggi, venerdì 25 gennaio, della mostra “Testimoni dei Testimoni”, dal 26 gennaio al 31 marzo al Palazzo delle Esposizioni di Roma

Dai Viaggi della Memoria alla mostra “Testimoni dei Testimoni, ricordare e raccontare Auschwitz”. Un lavoro lungo due anni quello portato avanti da un gruppo di liceali romani di ritorno dalla forte esperienza di visita al campo di sterminio nazista. Una mostra che vuole trasmettere al visitatore non tanto le immagini, ma le parole, i suoni, le esperienze. Le emozioni. Quelle di paura, di stanchezza, di frustrazione. Tutto quello che la shoah è stato, e che no va dimenticato. “Durante i viaggi ci veniva ripetuto spesso dai testimoni che ora toccava a noi diffondere la loro storia, trasmettere la memoria di chi è stato deportato - spiega Sara Ruffini, una delle studentesse che ha preso parte ai lavori della mostra -. Questo è il senso, perché anche i visitatori potranno a loro volta testimoniare”.

La prima mostra esperienzale ideata da giovani ragazzi, messa in scena con la collaborazione del collettivo Studio AzzurroPalexpo, comnità ebraica di Roma e l'archivio storico e del Cdec (Centro di documentazione ebraica di Roma) dell'università La Sapienza. Promossa dal comune di Roma attraverso gli assessorati guidati da Luca Bergamo (alla Cultura) e Laura Baldassarre (alle Politiche sociali). “L’idea era quella di ricostruire tutto il dolore che loro stessi avevano provato facendo il loro primo Viaggio della memoria nel 2016 - dice Virginia Raggi, sindaca di Roma, durante la presentazione a Palazzo delle Esposizioni -. Una mostra importante e per tutti”.

Video popolari

RomaToday è in caricamento