rotate-mobile

VIDEO | “Testimoni dei Testimoni”, studenti romani e artisti raccontano Auschwitz a Palazzo delle Esposizioni

Un estratto del video realizzato da un gruppo di studenti romani e il collettivo Studio Azzurro per la mostra di Palazzo delle Esposizioni

A seguito di un Viaggio della Memoria ad Auschwitz, epicentro della Shoah che ha scosso il Novecento, un gruppo di studenti e di studentesse di alcuni licei romani ha iniziato a immaginare un modo diverso di ricordare quei terribili avvenimenti. Dall’incontro di questi ragazzi e di queste ragazze con Studio Azzurro – collettivo di artisti italiani che indaga il linguaggio dei nuovi media – è nata “Testimoni dei Testimoni. Ricordare e raccontare Auschwitz”, la prima mostra esperienziale che crea un legame tra i testimoni e le generazioni future.

Uno spazio ristretto, in cui il visitatore è invitato a entrare, rievoca il vagone delle deportazioni. Le porte si chiudono. Nell’oscurità le voci di Mussolini e di Hitler, l’inneggiare esaltato delle folle, il ritmo incalzante del treno. Tre schermi accolgono i volti degli studenti che hanno ideato e voluto questo percorso e che, con i loro racconti, danno inizio a questa nuova, eppure così primaria, forma di memoria.

La mostra, che verrà presentata venerdì 25 gennaio, è promossa da Roma Capitale con l’assessorato alla Crescita culturale e assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, l’azienda speciale Palaexpo, in collaborazione con Comunità Ebraica. Dal 26 gennaio al 31 marzo al Palazzo delle Esposizioni di Roma.

Video popolari

RomaToday è in caricamento