Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rainbow Magicland, arriva il secondo week end di Magic Fire

Il 6 e 7 luglio nuove sfide a colpi di spettacoli pirotecnici, serate magiche a soli 9.90 euro, e dalle 21.00 a 4.90 con: attrazioni uniche, fontane danzanti, e suggestive coreografie dipinte nel cielo!

 

Il Magic Fire  Festival, il Campionato Nazionale di Fuochi d’artificio, con il patrocinio delle Associazioni di categoria ANISP E ASSPI, torna puntuale a Rainbow MagicLand a colorare la vostra estate per due weekend consecutivi. Il secondo appuntamento di questa edizione, andrà in scena il 6 e 7 luglio e vedrà gareggiare: Alessi Fuochi Artificiali (Marche), Raffaele Pyrotech (Lazio), La Vip Pirotecnica (Sicilia), Pirotecnica Soldi (Toscana), con effetti pirotecnici di altissimo standard qualitativo e traordinaria spettacolarità. Una pioggia di luce e stelle pronta a tenervi con gli occhi inchiodati al cielo. Strabiliante anche l’offerta con due tariffe d’ingresso in più: € 9,90 dalle ore 18:00 ed € 4,90 dalle ore 21:00.
 
Sette regioni in gara, 4 spettacoli emozionanti, divertimento, musica, show a bordo lago e momenti di pura e sorprendente magia. Le aziende partecipanti, che si contenderanno l’ambito trofeo, hanno gareggiato nelle più prestigiose competizioni internazionali e arrivano a Rainbow MagicLand per aggiudicarsi il Trofeo Magic Fire Festival. In ciascuna serata, guidata ancora una volta dalla conduttrice Rai, Metis Di Meo, le aziende concorrenti, realizzeranno magnifiche coreografie per 20 minuti consecutivi. L’atmosfera incantata di luci, colori e musica sarà arricchita, inoltre, ogni sera, dal ritorno di uno degli spettacoli più amati di sempre: Illusion, premiato come miglior show outdoor ai Parksmania Awards, per la magia delle coreografie e delle sue proiezioni interattive, giochi d’acqua, musica e fontane danzanti.

Un luogo esclusivo per ammirare a distanza ravvicinata, ma in tutta sicurezza, l’esplosione di tonnellate di fuochi d’artificio che raggiungeranno ampiezze di oltre 200 mt. Si tratta di uno spettacolo unico come il punto d’osservazione: l’interno del parco che - grande novità di questa edizione 2019! - dopo il tramonto si animerà ancora di più con un vasto cartellone di spettacoli e live show, arricchito di Street Animation, Parade e M&G grazie ai suoi “selvaggi personaggi” protagonisti di momenti imperdibili...e imprevedibili.

L’avvolgente atmosfera del Magic Fire Festival colora le attrazioni uniche di Rainbow MagicLand, tra montagne russe, torri di caduta, giochi acquatici e per bambini, in linea con i più importanti standard internazionali. Potrete avventurarvi nella misteriosa Tonga, la giungla di MagicLand, una grande area che racchiude ben 13 nuove attrazioni a misura di famiglia. Un paio di esempi: Jungle Camp, il playground più grande d’Italia con scivoli ed arrampicate avventurose, e il Motor Giungla dove, dopo uno speciale addestramento di guida, i giovani piloti si cimentano su un circuito automobilistico da brivido per conquistare l’ambito patentino. Ma soprattutto sarete fra i primi temerari a provare l’esclusivo ottovolante acquatico che ospita Nui Lua, il gigantesco vulcano di oltre 18 metri di altezza. A bordo di instabili imbarcazioni ricavate da tronchi e tra mille peripezie, i visitatori vivranno un’avventura senza fine!

Dedicati a grandi e piccoli, gli spettacoli sono sempre pronti a trasportarvi in mondi lontani. Al Gran Teatro è in scena Aladin, la magia del musical, pronto ad avvolgere con le atmosfere dell’oriente, mentre il Piccolo Teatro, ospita Camelot "il potere dei quattro elementi", ambientato alla corte di Re Artù.  Insomma, a Rainbow MagicLand ce n’è davvero per tutti: da non perdere assolutamente il nuovo “Haunted Hotel”, l’attrazione dark fra le più amate dai veri temerari, ambientata in un terrificante hotel abitato da zombie minacciosi che, con i suoi interni tenebrosi ed agghiaccianti, metterà a dura prova il coraggio degli impavidi ospiti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento