Giovedì, 29 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tuttapposto" il film che ribalta il mondo universitario: i prof chiedono i voti. L'intervista a Roberto Lipari

Roberto Lipari fa visita all'università de "La Sapienza di Roma", incontra gli studenti e mostra come l' app ideata all' interno del film diventa una panoramica sul mondo universitario in cui il ruolo del comico è fondamentale per raccontarlo

Dopo le tappe all’università statale di Milano e al Politecnico di Torino, Roberto Lipari, comico siciliano in rampa di lancio e già conosciuto nel panorama televisivo, ha scelto l'"Università degli studi La Sapienza” di Roma per continuare il suo tour “Tuttapposto” dedicato agli studenti universitari.

L’ intenzione di Lipari è mostrare come nella realtà i giovani universitari si rapportano alle stesse dinamiche di cui parla il film. A tale proposito noi di RomaToday abbiamo incontrato il comico palermitano in piazzale Aldo Moro, all’entrata dell’Università La Sapienza, dove gli abbiamo fatto qualche domanda su come è nata l’idea ispirata dal film, come si sta sviluppando e quali riscontri sta avendo questo esperimento sociale; tenendo in considerazione le tematiche che tratta e come queste vengono lavorate da chi di mestiere fa il comico

Un’idea che nasce dall’ omonimo film dove l’attore è protagonista oltre ad essere uno degli sceneggiatori. Il film prodotto da Attilio De Razza per Tramp Limited, sarà al cinema dal prossimo 3 ottobre ed avrà come interpreti Luca Zingaretti, Ninni Bruschetta, Sergio Friscia, Monica Guerritore 

Dal film prosegue l’idea pratica di creare l’app “Tuttapposto” in modo da portare il messaggio realmente all’ interno delle università, per avere un effettivo riscontro da parte degli studenti

Una storia raccontata dal protagonista Roberto, studente universitario di un ateneo in cui i docenti vendono esami, assumono solo amici e parenti e sono dediti alla raccomandazione.  Il padre di Roberto è anche il magnifico Rettore e vede il figlio schierarsi contro la sua famiglia. Ma Roberto è stufo di essere asservito al potere del baronato e con i suoi amici decide di combattere questo modus operandi. Realizza, infatti, un’app per smartphone denominata “Tuttapposto” che valuta l’operato dei professori.

Si parla di

Video popolari

"Tuttapposto" il film che ribalta il mondo universitario: i prof chiedono i voti. L'intervista a Roberto Lipari

RomaToday è in caricamento