rotate-mobile
Cultura

‘Nnamo a fiume’, la terza edizione del Tevere Day

L’appuntamento domenica 17 ottobre con un programma ricco di iniziative

100 appuntamenti tra cultura, musica, sport e ambiente. Queste le iniziative in calendario per la giornata di domenica 17 ottobre che vede il ‘biondo’ di Roma protagonista nell’ambito della terza edizione del ‘Tevere Day’. Slogan dell’evento che interesserà le sponde del più antico monumento di Roma da Capena a Ostia è ‘nnamo a fiume’. Testimonial dell’edizione 2021 sono i neo-medagliati paralimpici, Alessia Scortechini, oro nella staffetta nuoto  4x100 stile libero, e Riccardo Menciotti,  bronzo nella staffettanuoto  4×100 misti. L’appuntamento è ideato e organizzato dall’Associazione Tevere Day.

L'obiettivo dell'evento è riqualificare il 'biondo' di Roma

Oltre 70 chilometri di sponde da Capena fino a Ostia/Fiumicino si trasformano, in occasione del ‘Tevere Day’ in un teatro a cielo aperto. Una festa lunga 100 eventi che coinvolgono altrettanti associazioni dal mattino al tramonto, dedicate a giovani, adulti e bambini. Il Tevere Day, nato con l’obiettivo e la volontà di riqualificare, rigenerare e vivere il fiume, è diventato l’evento più grande mai realizzato dedicato al ‘biondo’ di Roma. Quest’anno il tema del Tevere Day è l’accessibilità. Inutile lavorare per il suo ripristino e per una nuova sostenibilità se una fascia di persone, i disabili, ne resta esclusa, e questo tema sarà affermato da tutti i partecipanti. Negli ultimi tempi l’attenzione dei cittadini e delle Istituzioni sul fiume, inteso come risorsa naturalistica, ambientale, paesaggistica, culturale, turistica, sportiva e ricreativa, è molto cresciuta. Il Tevere Day sta contribuendo a rinnovare questa esigenza di salvaguardia ed attenzione della città verso il suo fiume, così come è accaduto in altre importanti capitali nel mondo; portando la gente, i romani e i turisti, a vivere le sue sponde, offrendo una giornata ricca di eventi “on the river”: sport, musica, visite archeologiche, passeggiate culturali, esibizioni di skate e roller, conferenze, street food, per grandi e piccoli, all’aperto e in sicurezza.

Dal Parco Archeologico di Ostia al Museo Ebraico di Roma: alcuni eventi in calendario

Il Parco Archeologico di Ostia aprirà l'ingresso da fiume, con ripristino della navigazione da Roma al Parco, creando una premessa importante per la ripresa della navigabilità turistica e la fruizione dell’immenso patrimonio archeologico di Roma; il Museo Ebraico e la Comunità, che aprono nuovi percorsi di visita;l’Autorità Distrettuale di Bacino che presenterà ilprogetto per il contenimento delle piene che provocano esondazioni, il WWF che farà visitare la nuova oasi naturale creata dall’incuria sullebanchine del Tevere; Marevivo che organizzerà alle12.00 la conferenza della prof.ssa Caneva dal titolo”Il mondo microscopico dei muraglioni” e alle 16.00 la tavola rotonda “Roma tra navigabilità sostenibiledel Tevere e navigabilità urbana”.

Special guest il cantante Virginio

Special Guest di questa edizione sarà il cantante Virginio che regalerà una performance speciale e generosa ai suoi fan e alla città di Roma, dalle 18.00 all’Arena Tevere Day, nel teatro naturale della Discesa degli Anguillare/Isola Tiberina. Da non perdere le esibizioni di Chiara Censori, pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico inline e Lorenzo Guslandi, campione italiano Battle Inline Freestyle 2021, nell’incantevole cornice sotto Castel Sant’Angelo, previste nel pomeriggio.

 
Sport: cortei di imbarcazioni e corsi di mini-tennis

La 42a edizione della Discesa Internazionaledel Tevere che farà tappa nel centro di Roma. A omaggiare le acque del biondo fiume anche i cortei di imbarcazioni, barche da canoa e canottaggi, organizzate dai Circoli remieri romani, che contribuiranno a rendere ancora più suggestiva l’immagine del Tevere. Primo Roller Day: la Federazione Italiana Sport Rotellistici regalerà grande spettacolo sul Ponte della Musica - dalla mattina al pomeriggio -  con esibizioni di Pattinaggio Artistico, di Freestyle e la Corsa, e ci sarà uno skatepark sottostante il Ponte della Musica. Ci sarà anche una scenografica pattinata libera, il primo Roller Day sulla pista ciclabile del Tevere, da Lungotevere Castello a Porta Portese e ritorno,  prevista tra le 9.30 -10.30. E ancora su Ponte Duca D’Aosta corsi di mini-calcio e mini-tennis.

 La riva sinistra (non quella della pista ciclabile!) per la prima volta sarà attraversata dal corteo di bici de Il Sentiero Pasolini, a sottolineare la necessità della sua urgente riqualificazione, che alle 10.30 partirà da Ponte Cavour per arrivare a Ponte Marconi. La riva sinistra sarà esplorata in bici e a piedi anche fino a Ostia antica, con partenza da Casal Bernocchi alle 10.30. Oltre  200 sportivi urbani hanno già aderito alla#camminata sportiva organizzata da WalkZone, leader in italia ed in molte città europee nell’organizzazione di sport all’aperto che si svolgono in percorsi caratterizzati da bellezze naturali, artistiche e culturali. Partenza da Piazza Trilussa alle ore 10.00.

 
Ambiente e cultura: passeggiate naturalistiche al Parco della Magliana

Visite archeologiche: prevista l’inaugurazione della nuova apertura da fiume per la visita agli scavi del Parco archeologico di Ostia antica. A Capena, visita del sito archeologico Locus Feroniae, organizzata da CoopCulture. All’Isola Tiberina visite alla Cripta Confraternita dei Sacconi Rossi, a cura volontari dell’Ospedale Fatebenefratelli. La Comunità Ebraica di Romaorganizza un tour guidato alla scoperta del suoarchivio storico. La Regione Lazio con i suoi Parchi ha dedicato la giornata al fiume Tevere. Dalle 11.00 al tramonto al Parco della Magliana, tantissime le attività: passeggiate naturalistiche, Mercato Natura in Campo, laboratori per bambini, pedalata in e-bike, musica e danze popolari.

 Clean Up Italia organizza il Palio Fluviale, una sfida di raccolta imballaggi in plastica dispersi sul fiume su canoe canadesi (partenza da Lung.re della Vittoria alle ore 10.00), in accordo con AMA. Il WWF ci farà scoprire L’Oasi Urbana del Tevere: la sponda sul Lungotevere delle Navi che si è rinaturizzata nel corso degli anni, diventando un vero e proprio laboratorio di biodiversità in ambito urbano, per la quale è stata avviato dalla Regione Lazio su proposta del WWF l’iter tecnico per l’Istituzione di un Monumento Naturale.

Passeggiate culturali e cine letterarie:

ll Touring Club organizza 6 suggestivi itinerarilungo le sponde del Tevere: da Ponte Milvio al Ponte della Musica, dalponte piu? antico al piu? moderno per attraversare2.200 anni di storia sulle rive Tevere; da Ponte Cavour a Ponte Umberto I, fra Mausoleiimperiali e antichi Porti; da Ponte S. Angelo a Ponte Sisto, per raccontare la storiadell’importanza di Ponte S. Angelo, costruito per raggiungere il Mausoleo di Adriano; da Ponte Fabricio a Ponte Mazzini, per scoprire le attivitàe i mestieri che, nel corso dei secoli, si sonosviluppati sul fiume e che sono statefondamentali nella vita economica e sociale dellacitta?; da Ponte Sublicio a Ponte Fabriciopassando per il Velabro, culla di Roma; da Ponte Sublicio a Ponte Cestio, raccontando gliaccessi fluviali a valle della citta? tra elementiarcheologici, culturali e ricordi letterari. Roma Slow Tour organizza due tour cine-letterari, dalla Hollywood sul Tevere sino ai giorni nostri (alle 12.00 da Ponte Margherita e alle 15.00 da Ponte Sublicio). Tevere terno e Comitato Mura Latine organizzano una camminata  - con appunti archeologici, urbanisti, storici, botanici-  dal Porto di Ripetta (Ara Pacis) allo Scalo de Pinedo. L’Associazione Museo del Tevere presenterà sulle sponde di Castel S.Angelo, il suo divertente e interessante libro di racconti sul fiume, “Il dio scontroso”.

Foto di 'Roma com'era' per l'Arena Musicale

L’Arena Tevere Day (Lungotevere degli Anguillara – Isola Tiberina) ospiterà un ricco programma musicale. Guest Star il cantante Virginio che regalerà ai suoi fan una performance con i suoi successi dalle 18.00, da non perdere! E poi i concerti delle bande ImproJezzTest, Scuola Popolare di Musica di Testaccio e Cecafumo e la bossa nova di Ze’Galia. L’Arena Musicale del Tevere Day sarà allestista con le immagini della mostra fotografica “Roma com’era- Foto d’epoca e aneddoti per vedere e vivere la storia della città”, curata dal giornalista e scrittore Stefano Caviglia. Il Coro Cantering si esibirà sotto il Ponte Duca D’Aosta, alle ore 16.30.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Nnamo a fiume’, la terza edizione del Tevere Day

RomaToday è in caricamento