Cultura

Teatro dell'Opera di Roma, al via la nuova campagna abbonamenti

Dal 12 ottobre al 2 novembre riaprono gli abbonamenti per la stagione 2021/2022. Dal 3 novembre riparte la vendita dei singoli biglietti. Un teatro che riapre rinnovato, grazie al contributo del pubblico

Al via la campagna abbonamenti per la stagione 2021-22 dell’Opera di Roma con il ritorno della capienza al 100%.

Dal 12 al 27 ottobre sarà possibile rinnovare gli abbonamenti e sottoscriverne di nuovi nei posti disponibili. Dal 28 ottobre al 2 novembre partiranno gli abbonamenti Fantasia. Dal 3 novembre sarà aperta la vendita libera dei biglietti dei singoli spettacoli della stagione 2021/22.

L’Opera di Roma è pronta a ripartire al massimo della sua capienza e offrendo al suo pubblico un Teatro splendente e rinnovato. Durante questo anno complicato si sono potuti realizzare importanti interventi. Grazie al sostegno del Comune di Roma è stata possibile la sostituzione di tutte le sedute dei palchi e della platea. Grazie al sostegno dei molti che hanno aderito alla Raccolta Fondi Straordinaria 2021 “Una goccia di luce per l’Opera” si sono potute attuare diverse opere: intervento completo di pulizia, manutenzione e messa in sicurezza del lampadario centrale della sala; interventi di restauro del corridoio dei palchi del terzo ordine; lamatura del parquet della sala; lucidatura del pavimento marmoreo del vestibolo di platea; sostituzione del rivestimento in velluto della balaustra del golfo mistico.

Prima Opera: Julius Cesar

La stagione operistica 2021/2022 del Teatro dell’Opera di Roma si inaugurerà il 20 novembre con una prima rappresentazione assoluta commissionata dal Lirico romano a uno dei maggiori compositori di oggi, Giorgio Battistelli. Partendo dalla tragedia di Shakespeare, Ian Burton ha realizzato il libretto di Julius Caesar, tragedia in musica affidata alla poetica visione di Robert Carsen. Sarà il maestro Daniele Gatti, sul podio dell’Orchestra dell’Opera, a tenere a battesimo questa nuova composizione che segna il suo congedo come direttore musicale. Nel cast internazionale Clive Bayley che sarà l’imperatore romano, Elliot Madore e Julian Hubbard che interpreteranno rispettivamente Brutus e Cassius.

Abbonamenti

Gli abbonamenti potranno essere rinnovati  presso la Biglietteria del Teatro dell’Opera di Roma nei seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 10,30 alle 17. È possibile anche rinnovare i posti in abbonamento inviando una mail a ufficio.biglietteria@operaroma.it pagando con bonifico bancario.

Per informazioni: contattare la Biglietteria ai numeri 0648160255-282 o 064817003.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro dell'Opera di Roma, al via la nuova campagna abbonamenti

RomaToday è in caricamento