Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spring Attitude, arte digitale e musica elettronica al Maxxi e al Guido Reni district

Stamattina la presentazione dell'ottava edizione del festival che dal 25 al 27 maggio porterà numerosi eventi al Flaminio

 

Il più raffinato e innovativo sound contemporaneo unito all’arte digitale, schegge di elettronica che incontrano il pop d’avanguardia, il folk a braccetto con il rap. La primavera di Roma “fiorisce” di suoni contaminati e sperimentali, nel nome della ricerca internazionale e della qualità artistica grazie all'ottava edizione di Spring Attitude, Festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea che torna nella Capitale dal 25 al 27 maggio forte delle 12 mila presenze dello scorso anno.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI SPRING ATTITUDE

Due le location d’eccezione: il museo Maxxi e il Guido Reni District, nel quartiere Flaminio. Tanti gli eventi e gli artisti che si esibirando, provenienti dal tutto il mondo

Un festival che parte dall’elettronica e dalla club culture per condurre a un “altrove” dagli esiti inediti ed entusiasmanti con un occhio di riguardo alle nuove forme di arte digitale grazie a “Spring+On, live performance, installazioni interattive ed esperienze percettive di suoni, visioni, spazio. Senza rinunciare alle ormai consuete attività formative dedicate agli adulti, realizzate grazie alla collaborazione con Rufa (Rome University of Fine Arts).

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento