Domenica, 25 Luglio 2021
Cultura

La Spiaggia Libera degli Assalti Frontali: una canzone d'amore per il mare di tutti

Il singolo, uscito nelle scorse settimane, anticipa il nuovo album di inediti che arriverà in autunno. Il gruppo hip hop festeggia 25 anni di musica e militanza

Un inno d'amore agli arenili pubblici, al mare per tutti, alle distese di sabbia senza barriere, senza muri sociali. Gli Assalti Frontali festeggiano i loro 25 anni di attività sulla scena hip hop romana con un singolo che più estivo non si può. Un anticipo uscito a fine luglio dal titolo "Spiaggia libera". Un primo assaggio del nuovo disco che uscirà in autunno con tredici brani inediti. 

Il video clip è stato girato da Daniele Martinis sul litorale di Castel Porziano e Ostia, con la collaborazione di Inoki Ness e dei ragazzi dei Social Days. "Un territorio quello dove le spiagge sono state quasi tutte privatizzate con bandi sospetti che andrebbero rivisti e cancellati" commenta il frontman del gruppo, Luca Militant A. 

"E' una canzone d'amore per le nostre spiagge italiane - continua - spiagge belle, fantastiche, che sono di tutti, del popolo e di cui siamo derubati da gente insopportabile che ci mettono davanti cancelli, alzano muri, pagano guardiani, escludono, soffocano, imponendo stili di vita che non ci piacciono e che combattiamo. Dedicata alla generosa umanità che tiene vivo lo spirito della spiaggia libera". Il prossimo video del gruppo, "Io sono con te", uscirà i primi di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Spiaggia Libera degli Assalti Frontali: una canzone d'amore per il mare di tutti

RomaToday è in caricamento