Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Corpi sospesi agganciati dalla pelle, la "body suspension" arriva al Guido Reni

La performance dell'artista Francesco Deschino è all'interno della mostra Real Bodies, fino al 28 febbraio negli spazi espositivi del Guido Reni District.

"Il corpo è l'opera più bella che abbiamo", questa la definizione di Deschino, piercer professionista e fondatore del Wild Suspension Team, con la quale pratica la "sospensione" utilizzando corpi sospesi come sculture viventi: "Il corpo come soggetto e oggetto d'arte".

"Siamo stati invitati all'interno della mostra Real Bodies, precisamente nel settore che mostra e spiega la pelle, proprio perchè questa pratica è in grado di mostrare quanto sia elastica, resistente e in grado di mantenere il peso del nostro corspo - spiega Mariolina Catani, storia e curatrice d'arte -. E' una pratica antica che già negli anni' '70 è entrata nelle performace artistiche di tutto il mondo". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Corpi sospesi agganciati dalla pelle, la "body suspension" arriva al Guido Reni

RomaToday è in caricamento