Dalla tellina alla porchetta: le sagre di settembre a Roma e dintorni

Ingredienti genuini e piatti della tradizione: tutte le sagre a Roma e dintorni nel mese di settembre

Prova costume alle spalle e un tuffo spensierato nei sapori della tradizione, nel gusto dei piatti genuini e delle ricette tramandate di generazione in generazione. Settembre è tempo di sagre a Roma e dintorni. 

Sagre a Roma nel mese di settembre

Appuntamento immancabile quello con la Sagra della Tellina a Ostia, ai Castelli invece tutto il gusto della porchetta di Ariccia con il consueto lancio dei panini a scaldare la folla in piazza. Non è da meno Carpiento Romano che sorprenderà tutti gli avventori con l'apertura delle Hostarie Aldobrandine. Lariano celebra invece il fungo porcino.

Ecco dunque tutte le sagre di settembre a Roma e dintorni

Sagra della Tellina

Torna uno degli appuntamenti più attesi dell'estate del litorale laziale: la Sagra della Tellina che porterà nel cuore dello storico Borghetto dei Pescatori stand gastronomici e merceologici, giostre, attrazioni per i bambini, ma, soprattutto, chili e chili di spaghetti con le telline. Gli spaghetti con le telline rappresentano uno dei piatti tipici della cucina capitolina e un vanto per quella ostiense. Una ricetta semplice, con pochi ingredienti, compreso il prelibato mollusco che sulle tavole della Sagra fa la parte del leone. Uno dei piatti più amati dai romani e dai turisti in vacanza sul mare di Roma. Una ghiotta occasione per migliaia di visitatori.

Rieti Cuore Piccante

Rieti Cuore Piccante è punto di riferimento per appassionati e gourmet ma anche per semplici curiosi. La Fiera campionaria Mondiale del Peperoncino, torna da mercoledì 29 agosto a domenica 2 settembre con un unico, grande protagonista: il peperoncino. Anche quest’anno a far da cornice alla Fiera saranno le splendide piazze del centro storico di Rieti e le suggestive vie della città, ombelico d’Italia. Rieti Cuore Piccante offre mostre, convegni, degustazioni e show cooking di altissimo livello. Il tutto per consentire ai visitatori una vera e propria full immersion nel pianeta Peperoncino.

Sagra della Porchetta di Ariccia 

Sono tre i giorni del calendario da segnare in rosso: torna la Sagra della Porchetta di Ariccia, tra le manifestazioni enogastronomiche più attese dell'estate. Teatro dell'evento la storica e centralissima Piazza di Corte ad Ariccia, nel cuore del parco Nazionale dei Castelli Romani. Un appuntamento da non perdere con il meglio dell’enogastronomia dei Castelli Romani, quintali di Porchetta e l’atteso lancio dei panini.

Apertura delle Hostarie Aldobrandine 

A Carpineto Romano dal 22 agosto al 2 settembre apriranno i battenti le cucine delle “Hostarie Aldobrandine”. I Sette Rioni Storici, prima di contendersi l’ambito drappo della disfida equestre, che si terrà il 2 settembre prossimo, cercheranno di riproporre al meglio i piatti della tradizione lepina.  "Hosti” e “pastorelli” in costume seicentesco saranno pronti a servire su antiche stoviglie i piatti tradizionali della tradizione lepina: pasta fatta in casa condita con sughi di carne, polenta con le spuntature, salsicce, capretto, abbacchio, tagliolini conditi con il ricercato tartufo nero dei Monti Lepini, verdure, vini pregevoli e, per finire, i dolci tipici.

Sagra del Fungo Porcino a Lariano 

Sagra del Fungo Porcino & Mostra Mercato a Lariano. La Sagra si terrà in zona Campo Sportivo a Lariano dal 13 al 23 Settembre 2018. L’ingresso è libero e sarà anche possibile pranzare nelle giornate di sabato e domenica. Come al solito faranno da cornice all’evento gastronomia, musica, spettacoli, sport e convegni durante tutte le serate.

Taste of Roma 

Non una sagra ma l'unico evento a Roma dove poter “assaggiare” i grandi Chef: è Taste of Roma. In scena oltre 20 fuoriclasse della cucina italiana con un menù complessivo di 72 portate realizzate live dalle loro cucine dell’evento tra cui i visitatori potranno scegliere per comporre il proprio personalizzato menu.

Nettuno Wine Festival 

Appuntamento con cibo e buon vino al Nettuno Wine Festival. La manifestazione  si terrà in concomitanza con la nuova vendemmia, e prevede una settimana di menu degustazione creati appositamente per l’evento con i prodotti tipici del territorio, presso i ristoranti aderenti, che culminerà domenica 2 settembre con una degustazione conclusiva in 8 piazze del centro ed all’interno dello storico Borgo Medievale, sotto la guida di sommelier professionisti, che accompagneranno i visitatori tra i profumi dei calici proposti dalle cantine coinvolte. Nello stesso giorno, tutti i ristoranti del centro proporranno show-cooking e banchi di assaggio gratuiti di finger-food e da abbinare al vino, il tutto accompagnato da musicisti che allieteranno la giornata con ogni genere di musica.

Sagra del Ciammellotto

Sagra del Ciammellotto: Cretone celebra la tipica ciambella. Uova, farina, anice, limone e olio d’oliva della Sabina sono gli ingredienti con i quali si prepara il ciammellocco, che sarà cotto al momento e servito caldo, così come insegnano le massaie del posto: uno tira l’altro e quando si assaggia il primo è difficile riuscire a dire basta. Questo Prodotto Tradizionale del Lazio non è solo una deliziosa combinazione di sapori, ma rappresenta anche un ritorno alle solide tradizioni del passato e agli antichi valori da recuperare: per tanti anni ha costituito il pasto ideale dei contadini nelle quotidiane fatiche nei campi; per la sua incredibile capacità di conservazione, che lo rende gustoso e fragrante per tanti giorni, il ciammellocco era il meritato “premio” al termine di un pranzo frugale prima di riprendere il duro lavoro.

Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana

Spaghetti, guanciale, pecorino, pomodoro: sono i semplici ingredienti di una ricetta storica, famosa in tutto il mondo. È la ricetta di Amatrice, la salsa più famosa del mondo, che torna in questa Edizione 2018 della Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana a perpetuare una antica tradizione. La Sagra si terrà dal 31 agosto al 2 settembre e ovviamente avrà come protagonista il famoso piatto: gli spaghetti all'amatriciana. Ma non solo: in programma numerose iniziative per scoprire altri prodotti tipici e tanti eventi culturali e di intrattenimento per tornare a vivere e riportare il turismo nei territori colpiti. 

Sagra della Fagiolina Arsolana

La Sagra della Fagiolina Arsolana, giunta alla 56ª edizione, ripropone per due giorni le semplici ricette contadine di cui la Fagiolina è la protagonista. Si potranno assaggiare "ciciarchiole" ovvero una zuppa di pasta di grano duro fatta a mano con fagiolina, "sagne", "fagiolina", "saciccie e braciole", "pane casaricciu" e dell'ottimo vino. Tutto all'insegna della tradizione più genuina conservata gelosamente dalla Comunità arsolana.

Sagra del fungo porcino

Sagra del fungo porcino a Colle di Fuori nel cuore del Parco dei Castelli Romani. Gli stand saranno sempre aperti a pranzo e a cena, offriranno menù ricchi e assortiti a base di funghi: gustosi primi piatti fettuccine, gnocchi, cellitti, strozzapreti e zuppe, vere specialità “fatte in casa”; ma anche secondi piatti  come bistecche e tagliate, straccetti, scaloppine e arrosticini accompagnati da funghi porcini alla brace. Non mancheranno pizza bruschette e supplì ai funghi porcini.  

Sagra della cucina regionale

Il giro d'Italia a tavola. A Setteville di Guidonia arriva la Sagra della cucina regionale: una giornata dedicata alla degustazione delle specialità tipiche delle varie regioni d’Italia, preparate direttamente sul posto, seguendo la tradizionale ricetta ed utilizzando rigorosamente gli ingredienti tipici delle ricette tradizionali. Dal Veneto alla Calabria, passando per la Toscana, il Lazio e le isole, ogni punta di diamante della cucina regionale occuperà uno stand diverso: polenta, pizzette napoletane, cannoli, arancini, ‘nduja, fettuccine al ragù e tanto altro. 

Festa del pane a Genzano

A Genzano torna la festa del pane. Insignito nel 1997 del marchio IGP dall'Unione europea, il pane è il vero protagonista della manifestazione che ogni anno ne celebra il valore. Da non perdere dunque l’appuntamento con la bruschettona IGP: un’occasione per assaporare il tipico pane, dal sapore unico dovuto all'impiego del lievito madre e di farine di cereali di altissima qualità, realizzato con particolari metodi di cottura, frutto di un sapiente lavoro tramandato da generazioni di fornai, che gli conferisce il caratteristico colore scuro della crosta. Qui tutto il programma

Sagra del fungo porcino a Oriolo Romano

I sapori e i profumi del bosco racchiusi in piatti dal sapore inconfondibile, che dagli Antichi Romani ai giorni nostri sono sinonimo di buona cucina e di gioia di stare in tavola. In zuppa, in crema o ad accompagnare le bruschette, le fettuccine e le carni, i funghi porcini saranno serviti in tutte le salse a Oriolo Romano: per due fine settimana consecutivi il paese ricco di storia in provincia di Viterbo celebrerà una delizia già apprezzata dagli abitanti dell’Urbe, i primi a chiamarli “suillus” per il loro aspetto massiccio.

Sagra degli gnocchi

Sagra degli gnocchi a Castelnuovo di Porto. Da venerdì 14 settembre a domenica 16 Castelnuovo di Porto celebra gli gnocchi: per una sagra tutta da leccarsi i baffi. Tre giornate in cui gli gnocchi saranno i protagonisti indiscussi dell'evento: un'occasione di gusto e divertimento. Qui tutto il programma

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento