Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Il Festival internazionale "Letterature" sbarca in periferia

La presentazione di stamattina, giovedì 8 giugno, della storica kermesse letteraria della Basilica di Massenzio: dal 20 giugno al 21 luglio il meglio della letteratura mondiale e italiana sarà a Roma, quest'anno anche nelle biblioteche di periferia.

Ventisei serate, dal centro alla periferia, in cui la protagonsta indiscussa è la letteratura mondiale. Parte la sedicesima edizione del Festival internazionale "Letterature", ideato e coordinato da Maria Ida Gaeta, organizzato dal circuito Biblioteche di Roma presieduto da Paolo Fallai e sostenuto dall'assessorato alla Cultura di Roma guidato da Luca Bergamo.

Grandi nomi e grande opere verranno presentate durante un lungo programma di eventi "ancor più riccho rispetto alle edizioni precedenti - sottolina Gaeta - grazie anche alla cura nella scelta dell'aspetto musicale e alla partecipazione di grandi attori, come Anna Foglietta e Sergio Rubini". La serata inaugurale, il 20 giugno nella splendida cornice della Basilica del Massenzio, lo scrittore Hisham Matar, Premio Pulitzer nel 2017 con il suo ultimo romanzo “Il ritorno. Padri, figli e la terra tra di loro”, lo scrittore italiano Giuseppe Montesano, autore dell'opera-mondo sulla creatività umana “Lettori selvaggi. Dai misteriosi artisti della Preistoria a Saffo a Beethoven a Borges la vita vera è altrove”, e l'indiano Amitav Ghosh, considerato uno dei più grandi scrittori viventi, il suo ultimo libro “La grande cecità. Il cambiamento climatico e l'impensabile”. 

Una serie di incontri e iniziative presso la Casa delle Letterature e le Biblioteche di Roma, a partire dall’inaugurazione - giovedì 8 giugno ore 19 a Casa delle Letterature  con la mostra del festival "Fiori scarlatti. Manguste. E Volo Notturno" di Elisa Montessori ispirate a poesie di Emily Dickinson, Marianne Moore, Ingeborg Bachmann.

Video popolari

VIDEO | Il Festival internazionale "Letterature" sbarca in periferia

RomaToday è in caricamento