Cultura

Finalità del premio culturale Internazionale Cartagine: un ponte virtuale sul Mediterraneo

La XVI° edizione del premio culturale internazionale Cartagine vede la consegna dei riconoscimenti, il 19 Ottobre, alle personalità che hanno profuso il loro impegno per il progresso dei popoli e la salvaguardia della giustizia

Il premio culturale Internazionale Cartagine, rappresenta un prestigioso riconoscimento destinato a coloro che hanno contribuito in Italia e all'estero alla diffusione della cultura e del sapere in diversi settori, nell'interesse supremo di promozione del progresso dei popoli, della ricerca della verità, della libertà, della giustizia e  della pace. 

Il premio nasce dall'idea di riconoscere un giusto merito a coloro che hanno contribuito allo sviluppo della cultura in forma itinerante tra le Nazioni del Mediterraneo. A riprova di questa aspirazione unificante tra i popoli del Mediterraneo nelle prime edizioni, il premio, ha toccato le coste della Tunisia , della Spagna, per poi approdare a Roma stabilmente dal 2007. 
 
Personalità provenienti dai più diversi ambiti, in occasione della manifestazione hanno occasione per conoscersi, per raccontare le loro esperienze, per realizzare questa commistione tra saperi in omaggio allo spirito che anima il premio.

Il premio culturale Cartagine è strutturato in sezioni, ognuna a rappresentare un orientamento tematico, sulla base del quale il premio viene conferito.

Nell'edizione del 2018, la proclamazione il 19 Ottobre alla Sala Protomoteca del Campidoglio, prevede l'assegnazione di numerosi riconoscimenti inenrenti, appunto, i vari ambiti a simboleggiare che qualsiasi campo d'azione è, in linea di principio, idoneo alla finalità del premio: costruire un ponte virtuale nel Mediteraneo.

Così fianco a fianco ad essere premiati vi sono esponenti provenienti dalle più disparate categorie.

Personalità premiate per il loro impegno Sociale Nazionale e Internazionale come il Dottor Antonio Vacca,  medici come il Dottor Claudio Papasidero, giornalisti come Alessio Di Francesco, avvocati come Donatella Convertini ma anche musicisti come il Maestro Luciano Ruotolo o artisti come Giusy Siragusa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalità del premio culturale Internazionale Cartagine: un ponte virtuale sul Mediterraneo

RomaToday è in caricamento