Borghi, laghi, rocche antiche: 5 luoghi da scoprire nel Lazio

Cinque mete nel Lazio che vale la pena scoprire, una per ogni provincia

Bolsena, foto da Pixabay

Fuga dalla città, lontano dall'afa romana, dalle temperature sempre più alte, alla ricerca del fresco, del relax e soprattutto di itinerari inaspettati e sconosciuti nella nostra regione.

Il post Covid ha fatto rinascere in tanti romani la voglia di vivere giornate all'aria aperta, in famiglia o con gli amici, andando alla scoperta di luoghi magici, segreti, di borghi, riserve naturali, laghi, mare e di quella natura incontaminata che, più di ogni altra cosa, fa staccare la spina dalla città. 

Come ogni settimana RomaToday vi porta a scoprire 5 luoghi nel Lazio per una piacevole gita fuori porta, uno per ogni provincia.

Bolsena e il suo lago

Partiamo dalla provincia di Viterbo e da Bolsena, paese posizionato sulla sponda settentrionale del lago omonimo. Da visitare il centro storico medievale, caratterizzato da luoghi di interesse culturale, tra cui la Rocca Monaldeschi della Carvara, la Collegiata di Santa Cristina, il Palazzo Cozza Crispo e la Fontana di San Rocco situata nell'omonima piazza. Secondo la tradizione bolsenese l'acqua che sgorga è miracolosa e, ad ogni 16 agosto, durante una messa avviene la benedizione delle acque. Da Bolsena, d'obbligo, una fermata al lago, uno tra i più belli del Lazio.

Castel di Tora e lago del Turano

Ci spostiamo in provincia di Rieti, nella Sabina, alla scoperta di Castel di Tora. Un paese che si allunga sulle rive del Lago del Turano e che regala un panorama mozzafiato. Il borgo storico è rimasto quasi totalmente invariato e si possono ammirare colonne romane e iscrizioni latine. In questo paesino della Sabina il tempo si ferma e sembra di immergersi in una fiaba. Vicoli, archi, grotte, scalinate, per percorsi pittoreschi. da vedere la chiesa di San Giovanni Evangelista, il Santuario di Sant'Anatolia (che si trova nei pressi del borgo). D'obbligo, anche in questo caso, una sosta al vicino Lago del Turano, un bacino di acqua cristallina, tra i Monti del Cicolano, a poco più di 2 km dal paese. Le sponde di questo lago sono caratterizzate da insenature e piccole suggestive spiagge.

9 laghi meravigliosi nei dintorni di Roma

Norma

Una gita a Norma vale il viaggio. Siamo in provincia di Latina. Norma è una perla del Lazio, incastonata su uno sperone di oltre 400 metri. Una città nata dalla più antica Norba, anche detta la "città di pietra". Una città amata da chi pratica parapendio, sede del Museo del Cioccolato (il primo in Italia), luogo ideale da cui partire per visitare Sermoneta e i meravigliosi Giardini di Ninfa.

Paliano

Altra meta per una fuga da Roma alla ricerca di natura e fresco è Paliano, in provincia di Frosinone. Qui, dove natura e architettura si fondono, sorge un borgo che veglia sulla valle del Sacco e che vale la pena scoprire anche con i bambini. Da vedere Palazzo Colonna, il Museo delle Armi, la Galea Ammiraglia, la Sala delle Torture, il Museo del Vino e la Mostra dlgi Stendardi e la vicina Selva, un'oasi botanica ed ornitologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nettuno

Ultima tappa al mare, ma in un borgo che è una bomboniera da visitare nel Lazio. Siamo a Nettuno, in provincia di Roma. Lunghe spiagge, molto frequentate dai romani nel periodo estivo, ma anche tanta storia e arte che vale la pena conoscere ed esplorare. Il Borgo Medievale, fatto di vicoli, case, chiese, tutte racchiuse nelle cinte murarie, risale alla Famiglia Orsini e conserva alcuni palazzi storici tra cui il Palazzo Baronale, dove un tempo viveva la famiglia Colonna e il palazzo Doria-Pamphilj. C'è il Forte Sangallo sul lungomare settentrionale, contruito tra il 1501 e il 1503 da Antonio da Sangallo il Vecchio e il Santuario di Nostra Signora delle Grazie e Santa Maria Goretti, luogo di culto molto famoso nel Lazio.

Le previsioni meteo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento