menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roncalli santo: i miracoli

Il miracolo a Suor Caterina della Congregazione delle Figlie della Carità basterebbe al Papa Buono per diventare Santo. Molti altri miracolli ancora da accertare

Un solo miracolo di guarigione basterebbe a Giovanni XXIII per essere dichiarato Santo il 27 aprile 2014 in Piazza San Pietro. Nonostante non sia stato riconosciuto un secondo miracolo dopo la beatificazione, necessario per la canonizzazione, il Papa Buono diverrà Santo 'per acclamazione'.

PER ACCLAMAZIONE - Il 5 luglio 2013 Papa Francesco ha infatti promulgato un atto che riconosce i voti favorevoli, espressi dalla Sessione ordinaria dei cardinali e dei vescovi, per la canonizzazione 'pro gratia' del beato Giovanni XXIII.
Motivo della canonizzazione sarebbe la richiesta dei Cardinali, già al tempo del Concilio Ecumenico Secondo, di nominarlo subito Santo. I Cardinali chiedevano la santificazione "di questo Sommo Pontefice, che con la sua vita e il suo esempio ha segnato, in modo indelebile, la storia della Chiesa". Il processo di beatificazione e canonizzazione del Papa Buono venne però interrotta dal suo successore: Pio VI, che decise di rinviare tale nomina. La beatificazione è arrivata infatti solo 37 anni dopo la morte, con Papa Giovanni Paolo II.

Il MIRACOLO - Il miracolo riconosciuto da Papa Wojtila è del 1966 a Suor Caterina della Congregazione delle Figlie della Carità. Alla giovane suora, in seguito a svenimenti e attacchi di vomito di sangue, venne diagnosticata una perforazione dello stomaco dovuta a una grave forma di ulcera. Nonostante un'operazione le condizioni della suora andavano con il passere del tempo sempre peggiorando fino a ritenerla, una notte, quasi in fin di vita. Le Sorelle, saputo esser devota a Giovanni XXIII, misero sullo stomaco di Suor Caterina una foto del Papa. In quella stessa notte la Suora sentì una mano premere sullo stomaco. Raccontò esserle venuto in sogno Papa Roncalli che le annunciava di aver ascoltato le sue suppliche e di averla guarita. La mattina successiva Suor Caterina fu in grado di alzarsi dal letto dell’ospedale e mangiare.
 
ALTRI MIRACOLI DA VERIFICARE - Dopo la proclamazione a Santo nel 2000 sono arrivate numerose segnalazioni di grazie e di favori ottenuti per sua intercessione. I casi sono ancora da valutare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento