Martedì, 27 Luglio 2021
Cultura

Università: al via il concorso per pianificare un'applicazione

Ideare un’applicazione è la sfida che coinvolgerà gli studenti di tutti gli atenei italiani. I progetti dei primi 3 classificati saranno realizzati

E' partita l’ottava edizione del Nokia University Program (NUP), il progetto che consente agli studenti universitari di avvalersi di un nuovo canale di comunicazione tra l’impresa e l’Università e di sperimentare l’approccio concreto del mercato.
 
Ideare un’applicazione e relativo business plan per il suo lancio, attraverso la formazione di gruppi interdisciplinari formati da studenti di facoltà e di atenei diversi, è la sfida a cui Nokia chiama gli studenti. Il NUP 2011 riflette il trend, ormai mondiale, che vede gli smartphone diventare lo specchio della personalità anche in base alle applicazioni con cui si sceglie di caratterizzarlo.
 
Infatti, secondo uno studio condotto da Nokia a livello globale, su oltre 5.200 possessori di smartphone in dieci Paesi, il 55% degli utilizzatori crede che le applicazioni aiutino a migliorare la propria vita e quindi le usa mentre si trova in casa (33%), in viaggio (19%) o al lavoro (13%). Tendenza confermata anche in Italia da ben 45% dei possessori dei così detti “telefoni cellulari intelligenti”.
 
Il NUP 2011 si contraddistingue per alcune importanti novità: l’introduzione di 7 aree tematiche in cui ascrivere i progetti  (mobilità, wellness, media & news, istruzione, lavoro, giochi, utilities e servizi) il nuovo numero di gruppi premiati - che da 3 passa a 5 - e la realizzazione, da parte di Nokia, di tutti e 3 i progetti che saliranno sul podio.
 
Per partecipare all’edizione 2011 del Nokia University Program, gli studenti dovranno iscriversi attraverso il sito internet www.nokia.it/nup, dove potranno creare un proprio gruppo composto da massimo 4 persone o aderire ad un gruppo già esistente. Nell’area riservata del portale, i partecipanti avranno accesso a tutto il materiale messo a disposizione da Nokia per la risoluzione del caso aziendale proposto. Grazie a questo meccanismo, il NUP mira a favorire lo scambio, la condivisione e la collaborazione tra i partecipanti e i diversi atenei.

 
Nel corso dell’estate, verranno esaminati i progetti presentati dagli studenti e i migliori entreranno nella rosa dei 5 finalisti che saranno valutati da una giuria di esperti nominata da Nokia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: al via il concorso per pianificare un'applicazione

RomaToday è in caricamento