A Roma il 23 giugno la Notte bianca dello sport

La "Notte Bianca dello Sport di Roma Capitale" sarà un evento permanente. Lo ha stabilito la Giunta capitolina con una delibera, pubblicata sull'albo pretorio, che stabilisce anche "per l'anno corrente, la data del 23 giugno 2018 per la realizzazione dell'evento, mentre, per le successive annualità, la calendarizzazione sarà curata dal dipartimento Sport e Politiche giovanili, sentito l'assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi eventi". 

La Direzione Sport del dipartimento Sport e Politiche Giovanili si occuperà di "provvedere a comunicare gli indirizzi operativi per lo svolgimento dell'evento da svolgersi sia negli impianti sportivi Municipali che in quelli cittadini- si legge nella delibera- individuare la procedura per l'acquisizione delle adesioni dei gestori e dei concessionari degli impianti sportivi capitolini interessati a partecipare alla manifestazione; disporre la pubblicazione sul portale di Roma Capitale, di un apposito avviso che renda edotti sia i concessionari degli impianti che la cittadinanza tutta, in merito all'evento; definire le modalità attuative delle attività di intrattenimento e di ristoro che si svolgeranno negli impianti sportivi aderenti all'iniziativa, nel rispetto della normativa vigente, con particolare attenzione alla sicurezza delle persone che parteciperanno all'evento; demandare a ciascun Municipio, per gli impianti sportivi di propria competenza, sulla base degli indirizzi operativi del Dipartimento Sport e Politiche Giovanili, l'adozione degli atti di competenza per realizzare l'evento anche mediante specifici accordi in ordine alle fasce orarie destinate all'evento medesimo; stabilire che la realizzazione delle singole manifestazioni negli impianti sportivi capitolini e municipali sara' ad esclusivo carico dei gestori e dei concessionari che aderiranno volontariamente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E dovranno anche "assicurare il rispetto delle misure di sicurezza indicate dalla Prefettura di Roma. La tutela delle persone partecipanti all'evento; le esibizioni musicali all'interno degli impianti, organizzate dal gestore/concessionario, non dovranno contenere messaggi o riferimenti di carattere politico; il rispetto della normativa vigente in materia di inquinamento acustico; gli adempimenti previsti dalla legislazione in materia di diritti d'autore e la possibilità di accedere, ove previsto, alle condizioni agevolate da concordare con la SIAE. [FONTE AGENZIA DIRE]

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento