rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cultura

Natale di Roma, la città spegne 2771 candeline: tutti gli eventi del 21 aprile

Passeggiate, rievocazioni storiche e intratenimento: tutti gli appuntamenti che celebrano il Natale di Roma

Il Natale di Roma tra rievocazioni storiche, concerti, passeggiate ed arte. La Città Eterna il 21 aprile festeggia il suo 2771esimo compleanno con un ricco palinsesto di eventi studiati per celebrare storia e grandezza. 

Natale di Roma: gli eventi del 21 aprile 2018

Imperdibile l'appuntamento al Circo Massimo con il Gruppo Storico Romano: un'intera giornata dedicata agli antichi fasti di Roma tra incontri, spettacoli, cortei, attività ludico ricreative per bambini, mostre e musica. Qui il programma completo.

Sempre al Circo Massimo RomAntica canta e promuove la tradizione musicale romana con lo scopo di risvegliare un comune senso di appartenenza alla storia della città.

Ormai appuntamento fisso quello con ETERNA – Il compleanno di Roma, il festival che oramai da tre anni impreziosisce la città con i suoi auguri speciali. In occasione del compleanno numero 2771 sarà il Pincio (il 21 e il 22 aprile) la location designata per festeggiare con tutti i romani la nascita della nostra città tanto amata: 12 ore di intrattenimento al giorno per una festa imperdibile. Due giorni di musica, spettacolo, fitness, street art, street food, karaoke, suoni, colori, arte, tutto nel nome della romanità: un evento con e per le eccellenze romane, che rimarcano il proprio ruolo mettendo in scena il loro contributo per Roma. (QUI TUTTO SU ETERNA- Il compleanno di Roma)

Tuffo nella storia e nell'archeologia con Piero Angela. Il 21 aprile tornano i “Viaggi nell’antica Roma” che raccontano il Foro di Augusto e il Foro di Cesare partendo da pietre, frammenti e colonne presenti, con l’uso di tecnologie all’avanguardia. Gli spettatori sono accompagnati dalla voce di Piero Angela e da magnifici filmati e proiezioni che ricostruiscono quei luoghi così come si presentavano nell’antica Roma: una rappresentazione emozionante e allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico.

Nel giorno del Natale di Roma visita al Mandrione e Acquedotto Felice. La zona del Mandrione fu inizialmente occupata dagli sfollati del bombardamento di San Lorenzo del 1943, che vi costruirono delle baracche sotto gli archi dell'acquedotto Felice. Il Mandrione è citato in diverse opere letterarie e cinematografiche, fra tutte quelle di Pier Paolo Pasolini che è stato anche spesso ritratto mentre passeggiava per via del Mandrione e nei suoi dintorni. Si tratterà di una passeggiata-riflessione sui cambiamenti della città di Roma.

Sempre il 21 aprile il FAI vi accompagna alla Basilica di San Gregorio al Celio dove si può ammirare un monumentale complesso architettonico. Su un piccolo porticato si affacciano gli ingressi di tre gioielli secenteschi: gli oratori dedicati a S. Barbara, S. Andrea e S. Silvia. Ma sono i livelli sottostanti ai tre Oratori che svelano importanti testimonianze di età romana: ben nascosti agli occhi dei visitatori troviamo gli ingressi di alcune “tabernae”.

Come di consueto nel giorno del Natale di Roma apre il Roseto Comunale che con le su oltre 1100 varietà di rose rappresenta uno dei giardini più affascinanti e romantici della città. Qui tutte le informazioni su aperture e visite guidate

In occasione del Natale di Roma al Foro Contadino, il Farmer's Market del Nuovo Salario, attenzione ed esaltazione per i piatti ispirati alla tradizione romana: c'è infatti Mangia Romano. Dalle 11 serenata a Roma con musica dal vivo, poi largo al gusto con polpette al sugo, coda alla vaccinara e vino rosso e per i vegetariani torte rustiche a volontà. 

Natale di Roma 2018: eventi, mostre e musei aperti per il 21 e 22 aprile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale di Roma, la città spegne 2771 candeline: tutti gli eventi del 21 aprile

RomaToday è in caricamento