rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cultura

Il Natale nei borghi del Lazio: luminarie e magiche atmosfere alle porte di Roma

Giochi di luce, presepi lungo i vicoli dei borghi e animati in rievocazioni storiche, concerti e cori gospel. Si accende il Natale nei paesi del Lazio. Gli appuntamenti da non perdere

Parchi che diventano luoghi abitati dalla magia, con sculture di luce e stradine addobbate dalle luminarie. Anche gli alberi di Natale si sono accesi in tanti luoghi della città, per tornare a rivivere in pieno la magica atmosfera del periodo natalizio. E i borghi del Lazio non sono da meno.

Torna infatti la tradizione dei presepi, quella artistica che mette in mostra opere presepiali artigianali e quella storica delle rievocazioni, in spazi naturali caratteristici dei borghi. Non mancano i giochi di luce delle luminarie, pronte ad accompagnare i visitatori nelle passeggiate lungo le vie antiche del borgo. Le piazze già da qualche giorno hanno iniziato ad ospitare stand colorati da addobbi di Natale e in alcune chiese risuonano i concerti di Natale e cori Gospel. Andiamo a scoprire allora quali borghi del Lazio visitare durante le festività natalizie:

Ariccia

Lo storico Parco Chigi di Ariccia torna ad illuminarsi con le luminarie trasformandosi nel Parco delle Favole Incantate. La tradizione di questa magica attrazione torna ai Castelli Romani fino a domenica 9 gennaio 2022. Le atmosfere fiabesche sono pronte ad accogliere grandi e bambini. Ogni fiaba ha un libro che ne narra la storia, sagomato in forex di due metri per due, che aiuterà i visitatori a documentarsi e seguire il percorso. 

Grottaferrata

Il Natale a Grottaferrata avrà il suo cuore pulsante al Parco Traiano, che ospiterà il mercatino dell’artigianato e della creatività con stand dedicati al Natale. Nel borgo illuminato dalle luci del Natale, l’8 e il 12 dicembre il centro storico ospiterà, oltre al mercatino, anche spettacoli di animazione e acrobatici con l’arrivo di un magico Babbo Natale.

Civita di Bagnoregio

Torna nel borgo sospeso di Civita di Bagnoregio il suggestivo Presepe Vivente, tra i più caratteristici d’Italia. La Valle dei Calanchi si trasformerà per alcuni giorni in una piccola Betlemme tra figuranti in abiti tipici del periodo e uno spettacolo emozionante che farà rivivere i giorni e l’ambientazione della Nascita.

San Vito Romano

Il borgo storico di San Vito Romano ha in programma un Natale di arte e gusto. Il centro storico ospiterà tanti presepi artistici, che illumineranno tanti angoli del borgo. E a completare l’atmosfera, e la visita a San Vito Romano, sarà il mercatino dell’artigianato e gli stand di Street Food che daranno un sapore diverso al Natale nel borgo.

Greccio

Il Natale nel borgo storico di Greccio ritorna con la magia dei presepi, il primo in particolare. A 705 metri di altezza, è qui che va in scena la Rievocazione Storica del Primo Presepe del mondo, giunta alle 48esima edizione. Uno spettacolo per grandi e bambini che negli anni continua ad affascinare ed emozionare. Nel centro storico le luci si accendono e la piazza del borgo ospita gli stand della Mostra mercato dell’artigianato e dell’oggettistica per il Presepio. Ma il borgo risuonerà anche dei canti Gospel di cui è previsto il concerto, e della musica suonata dalla Banda della città di Rieti.

Gaeta

Luminarie a fare da cornice al Villaggio Incantato di Babbo Natale e alla Mostra dei Presepi incantati. Il borgo affacciato sul mare di Gaeta si veste di luci per l’arrivo di Babbo Natale e dei visitatori. Le luminarie accompagneranno nelle passeggiate in giro per il borgo e creeranno magiche atmosfere che illumineranno anche le case e i palazzi storici. Nel Villaggio la Casa di Babbo Natale farà volare con la fantasia con magici incontri con personaggi di fiaba e spettacoli teatrali. Nel villaggio sarà possibile inviare le letterine a Babbo Natale e incontrare la simpatica Befana, già indaffarata a preparare tante ricette.

Leonessa

Il Natale nel borgo di Leonessa inizia l’8 dicembre, quando avverrà la tradizionale accensione dell’Albero di Natale accompagnata da musica e fuochi d’artificio, oltre ad un buon momento gastronomico. Sarà possibile poi assistere anche all’accensione del Presepe Itinerante, che porterà un po’ di magia per le vie del borgo, a Piedelpoggio. Natale a Leonessa è anche musica e concerti, con le note tipiche dei canti di Natale o quelli più insoliti del Rock sempre intonando atmosfere natalizie.

Cave

A Cave il Natale ha il suo palco, quello dei giardini del Teatro Comunale della città. Qui apriranno gli stand del mercatino di Natale dove trovare tanti oggetti e dove poter degustare tanti prodotti tipici natalizi. È qui che atterrerà Babbo Natale sulla slitta, tra luci e magiche musiche. A scaldare l’atmosfera natalizia sono previsti anche spettacoli per bambini e le risate portate da uno spettacolo comico con Alberto Farina.  

Anticoli Corrado

Il borgo di Anticoli Corrado prepara il suo Natale accogliendo i visitatori con le calde ricette preparate dai ristoratori tra cui il piatto tipico anticolano dei Cazzaregli. I ragazzi della Pro Loco locale hanno in serbo anche mercatini di Natale e le note magiche della musica ad accompagnare il Natale nel borgo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Natale nei borghi del Lazio: luminarie e magiche atmosfere alle porte di Roma

RomaToday è in caricamento