Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Jeeg Robot torna a Tor Bella Monaca e conquista l'R8

Concluso il terzo murales in largo Ferruccio Mengaroni, a Tor Bella Monaca. Dopo Diamond e Mosa, Solo dipinge uno speciale Jeeg Robot

 

La vera protagonista è Miwa. Lei che è l'unica in grado di lanciare i componenti ad Hiroshi per farlo diventare Jeeg. Un manga tanto amato e conosciuto, soprattutto qui a Tor Bella Monaca dopo il successo del film di Gabriele Mainetti, e che ora è ancor di più parte del quartiere grazie all'opera di “Solo”, noto street artist romano, famoso per le sue interpretazioni dei super eroi in giro per la Capitale. “Al di là delle interpretazioni intellettuali che si possono fare circa l'arte urbana oggi, penso che vivere davanti ad un bel disegno sia una cosa bella – dice 'Solo' a Roma Today -. Lavorare a Tor Bella Monaca è stato bellissimo, pioggia a parte, soprattutto per il feedback continuo con le persone. Ho scelto di dipingere in strada proprio per questo genere di contatto”. “Il ringraziamento più importante va agli abitanti dell'R8 – sottolinea Mario Cecchetti del CHEntro sociale di Tor Bella Monaca -, senza di loro nulla sarebbe stato possibile, ed è bello passare di qui e parlare di arte con chi ci vive”.

La realizzazione dei tre murales è solo una prima fase di quella che sarà una vera e propria rigenerazione urbana tra le torri di Tor Bella Monaca. Come annunciato dal direttore artistico della Fondazione 999 Contemporary, Stefano Antonelli, “entro dicembre ne realizzeremo altri tre”, sotto l'esempio e la spinta dell'esperienza a Tor Marancia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento