menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, rimandata l'inaugurazione della mostra su Alberto Sordi

La Fondazione Museo Alberto Sordi e la società C.O.R. organizzatrice degli eventi del Centenario Alberto Sordi 1920-2020 hanno posticipato le celebrazioni inaugurali della mostra dedicata all'attore romano, in linea con i provvedimenti annunciati dal Governo

Le cerimonie di apertura della tanto attesa mostra su Alberto Sordi erano previste per il 6 e 7 marzo, ma tutto è stato rimandato a causa dell'emergenza coronavirus

A farlo sapere, con una nota ufficiale, la Fondazione Museo Alberto Sordi e la società C.O.R. organizzatrice degli eventi del Centenario Alberto Sordi 1920-2020.

"In considerazione della situazione generale causata dal coronavirus, tenuto conto dei provvedimenti preannunciati dal Governo, hanno ritenuto di sospendere la cerimonia inaugurale e l'apertura previste per i prossimi 6 e 7 marzo. Alla luce di quanto sopra si comunicano le nuove date di apertura di Villa Sordi e della mostra del Centenario a oggi previste per il 2 e il 3 aprile prossimi".

La mostra avrà sede nella storica residenza romana dell'attore in piazzale Numa Pompilio e sarà visitabile fino al 29 giugno 2020.

Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento