Lunedì, 14 Giugno 2021
Cultura

Maneskin sconfitti a XFactor: il futuro è però tutto del gruppo di Monteverde

La band originaria di Monteverde ha perso la finale ma guadagnato consensi in tutta Italia. Vista l'età giovanissima il loro futuro è davvero in discesa.

I Maneskin sono già una realtà della musica italiana. Il gruppo originario di Monteverde ha partecipato all'ultima edizione di X Factor arrivando secondo e conducendo da favorito tutta la finale. Per una band giovanissima come loro è una sconfitta davvero dolce e il futuro (non solo in Italia) è dalla loro parte. I "chiaro di luna" (il loro nome in danese) si definiscono "rock con un'anima da secchioni". Rock,  perchè presentarsi mezzi nudi con un paio di ali nere su un palco, non è una scena di musica italiana da tutti i giorni. Secchioni perchè dietro a questi eccessi Glam e un pò Kitsch c'è un grande lavoro di organizzazione e Damiano, il leader del gruppo, spiega come tutta la band remi nella stessa direzione. Spesso nel rock viene visto solo il talento e la sregolatezza, a sfavore dell'impegno che la maggior parte dei gruppi mette in questa musica.

La loro sconfitta ha in realtà alimentato delle polemiche sul "solito vincitore pop stile Sanremo". In effetti si è un pò persa l'occasione di dare un tono più duro alla musica italiana e un programma come X Factor poteva esserne testimone. I Maneskin hanno forse pagato le scelte delle cover, un pò troppo morbide per la loro immagine, anche se musicalmente valide. Probabilmente in altre nazioni sarebbe andata diversamente ma è poco utile scegliere il migliore tra due finalisti cosi' diversi.

Tornando a parlare del gruppo romano però, va ricordato che sono giovanissimi, di grande prospettiva e la loro "Chosen" è già disco d'oro (è ascoltabile su Youtube). Non ci stupiremmo di trovarli su altri palcoscenici più importanti molto presto.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maneskin sconfitti a XFactor: il futuro è però tutto del gruppo di Monteverde

RomaToday è in caricamento