menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto d'archivio

foto d'archivio

Lucio Dalla a Roma, da Ostia a Vicolo del Buco: un libro ne parla a 9 anni dalla scomparsa

Un omaggio all'artista e alla sua musica, dello scrittore di Terracina Salvatore Coccoluto

"Lucio Dalla. La vita, le canzoni, le passioni", è il titolo del nuovo libro di Salvatore Coccoluto scrittore, saggista e critico musicale di Terracina. 

Un testo che arriva a nove anni dalla scomparsa di Lucio Dalla e che vuole essere un omaggio alla sua musica, anche attraverso il racconto delle sue esperienze romane.

Lucio Dalla nel nuovo libro di Salvatore Coccoluto

Coccoluto, infatti, dedica un capitolo intero a Lucio Dalla e la Capitale. Si intitola "Lucio a Roma: da Ostia a Vicolo del Buco". Dalla prima volta del cantautore bolognese a Roma, a soli 15 anni, per suonare con la Seconda Roman New Orleans Jazz Band alla permanenza ad Ostia, dove viveva un'amica della madre dell'artista che aveva una pensione. Poi il rientro a Bologna e, nuovamente, il ritorno a Roma, intorno alla metà degli anni Sessanta, "quando ancora non aveva conosciuto il successo ma - scrive Coccoluto - certamente munito di quel pizzico di maturità in più che gli permise di non fuggire. Si sistemò nella periferia, precisamente a Mentana, nella casa di Sergio Bardotti, uno degli autori dei suoi primi brani".

A Roma successero cose incredibili a Lucio Dalla: dalla permanenza nell'abitazione di Bardotti, in quella periferia romana, tra le vie consolari Nomentana e Tiburtina con gli stabilimenti della RCA non molto distanti, dove vivevano anche Sergio Endrigo, Ennio Morricone e Luis Bacalov alla giocata a flipper con Andy Warhol, senza sapere chi fosse, fino alla prima casa comprata da Dalla a Roma.

La casa di Lucio Dalla a Trastevere

Vicolo del Buco 7, nel cuore di Trastevere, laddove Lucio Dalla visse fino alla metà degli anni '80, laddove ancora oggi si trova la targa: "In questa casa ha vissuto Lucio Dalla (1943-2012) protagonista della musica italiana. È la notte dei miracoli, fai attenzione, qualcuno nei vicoli di Roma ha scritto una canzone".

Salvatore Coccoluto, scrittore di "Lucio Dalla. La vita, le canzoni, le passioni" è autore di numerosi libri, fra i quali Franco Califano. Non escludo il ritorno; Mia Martini. Almeno tu nell'universo; Pino Daniele. Una storia di blues, libertà e sentimento; Gianna Nannini. Amore e musica al potere; Ezio Bosso. La musica si fa insieme; Gioco Partita Incontro. Le imprese dei campioni del tennis italiano, da Nicola Pietrangeli a Flavia Pennetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento