"Lettere dal fronte"

Il 28 luglio 1914, in Europa prese avvio ufficialmente un conflitto destinato a cambiare per sempre il futuro del mondo, e così il concetto stesso di guerra.

In pochi giorni la guerra si estese rapidamente fino a coinvolgere 28 Paesi ed a coinvolgere quasi tutto il mondo. Alla fine delle ostilità, l'11 novembre 1918, lo scontro si sarebbe mostrato agli storici in tutte le sue dimensioni lasciando sul campo circa 8 milioni di vittime e 20 milioni di feriti tra i militari, nonché circa 7 milioni di civili morti per azioni militari o per le conseguenze.

Come era l'Italia che entrò in guerra e quali le condizioni sociali e culturali? Quali le conseguenze e le influenze finali sull'Italia e sull'Europa tutta?

Ce ne parlano il prof. Antonello Folco Biagini ed il prof. Roberto Valle - docenti di Storia dell'Europa Orientale presso l'Università di Roma "la Sapienza" - coinvolgendoci in un excursus storico attraverso la letteratura e le condizioni sociali dell'Italia al momento dell'entrata in Guerra.

Sarà l'attore Luigi Diberti a leggere alcune lettere dal fronte dei nostri soldati.

L'invio e l'arrivo della posta era un momento importante. Con le lettere riuscivano a tenersi in contatto non solo con le famiglie, ma anche con un mondo "normale" al quale speravano di tornare.

Le testimonianze epistolari sono numerosissime e preziose perché ci danno un'immagine autentica e diretta di quanto è accaduto.

Coordinerà l'incontro Angelo Bucarelli, presidente onorario dell'Associazione Amici dell'Arte Moderna.

Entrata libera.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Alberto Sordi, prorogata la mostra nella sua villa

    • dal 16 settembre 2020 al 30 giugno 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • L’hamburger più schifoso arriva a Roma Prati: la seconda apertura di Burgez sabato 17 aprile

    • Gratis
    • dal 17 aprile al 31 dicembre 2021
    • Prati
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Omaggio a Gianni Rodari: tutte le volte che Alice Cascherina andò alla Galleria Nazionale

    • dal 1 novembre 2021 al 6 dicembre 2020
    • Galleria Nazionale d'Arte Moderna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento